CPU

Ex progettista di chip per AMD ed Intel si unisce ad una startup AI

Jim Keller, un famoso progettista di chip con notevoli esperienze in Intel, AMD e Tesla, è entrato a far parte della startup Tenstorrent come presidente, CTO e membro del consiglio. Keller ha precedentemente lavorato con il fondatore di Tenstorrent, Ljubisa Bajic, e ha fornito personalmente il primo finanziamento per l’avvio delle operazioni.

Credit: Tom's Hardware.com
Jim Keller

Keller è entrato a far parte di Intel nel 2018 e, in tandem con Raja Koduri e Murthy Renduchintala, era responsabile della progettazione di una nuova strategia a sei step intesa ad aiutare l’azienda a riprendersi da un lungo periodo di ritardi nella roadmap. Con una mossa vista da molti come un segno che gli sforzi di Intel per rimettersi in carreggiata si erano fermati, Keller ha lasciato Intel per motivi personali nel giugno 2020 con l’intenzione di partecipare, per un periodo di sei mesi, come consulente per aiutare la transizione dell’azienda a una nuova leadership. Poco dopo, Intel ha annunciato che il suo processo a 7nm è stato ritardato a tal punto che, per la prima volta, la società potrebbe dover rivolgersi a fonderie esterne. L’ex capo di Keller, Murthy Renduchintala, è stato estromesso pochi giorni dopo.

Con l’accordo di consulenza di sei mesi terminato, Keller ora è entrato a far parte del team di Tenstorrent. La startup di chip AI con sede a Toronto, in Canada, sta progettando nuovi processori di inferenza Grayskull per il riconoscimento delle immagini e le attività di elaborazione vocale. Tenstorrent fonde processori di inferenza ad alte prestazioni con un nuovo sistema che utilizza l’intelligenza artificiale per ottimizzare le funzioni software di basso livello, sbloccando così livelli più elevati di velocità ed efficienza in un approccio noto come Software 2.0.

Tenstorrent

«Il software 2.0 è la più grande opportunità di innovazione informatica da molto tempo e richiede un ripensamento completo dell’elaborazione e del software di basso livello» – ha affermato Keller – «Tenstorrent ha compiuto progressi impressionanti e con l’architettura più promettente in circolazione siamo pronti a diventare un gigante informatico di prossima generazione».

Keller aveva lavorato precedentemente per Tesla, dove aveva ricoperto il ruolo di Vice President of Autopilot and Low Voltage Hardware, ed ha aiutato a progettare la microarchitettura Zen mentre era vicepresidente aziendale e chief core architect di AMD, oltre ad essere conosciuto anche per aver progettato il K7 (Athlon) di AMD e le architetture K8. Il K12 uArch, cancellato da AMD, è stato un altro dei progetti più famosi di Keller, il quale ha anche lavorato per Apple aiutando a realizzare i processori A4 e A5.

Intel Core i5-10500 è una CPU dotata di 6 core e 12 thread in grado di raggiungere i 4,5GHz di frequenza in boost. Con un ottimo rapporto qualità/prezzo è perfetta per i videogiocatori ed è disponibile su Amazon.