Case e PC Completi

Primo impatto con l’onda di Cooler Master

Pagina 3: Primo impatto con l’onda di Cooler Master

Primo impatto con l’onda di Cooler Master

Una volta tolto il Wave Master dalla sua confezione, non si può non rimanere sorpresi dal design particolare ed elegante e dall’aspetto pregiato di questo case.


Come si presenta il Wave Master.

All’inizio il peso ci ha un po’ disorientato. Dopo esserci accertati dell’effettivo impiego dell’alluminio come unico materiale per la costruzione, dando un’occhiata alla struttura del case ci siamo resi conto che il peso al di sopra della media era giustificato dallo spessore dei pannelli e soprattutto dalla struttura della parte frontale, che risulta molto spessa e robusta. In generale, la sensazione che si prova maneggiando questo prodotto è di grande solidità strutturale .


Lo sportello che cela i Bay da 5-1/4" e 3-1/2".

Lo sportello del Wave Master si chiude grazie a una calamita che si appoggia su una vite, parte integrante della struttura. La presa non è solidissima, basta un minimo sforzo per aprire lo sportello; questo potrebbe essere un po’ di impiccio per chi sposta spesso il case.

La parte posteriore del case è caratterizzata dalla stessa rifinitura.
Appena sotto l’alloggiamento
per l’alimentatore troviamo una ventola per l’espulsione dell’aria calda.


Primo piano della
parte posteriore.

Tutto il pannello posteriore è smontabile grazie
a delle viti con ghiera che non necessitano dell’utilizzo di un cacciavite. Anche
i pannelli laterali sono fissati con questo tipo di viti.