Software

Gestori multimediali senza compatibilità iPod, continua

Pagina 5: Gestori multimediali senza compatibilità iPod, continua

Gestori multimediali senza compatibilità iPod, continua

Foobnix (v. 0.2.3-1)

Dobbiamo Foobnix a uno sviluppatore russo, che è anche la lingua del sito web di riferimento. Non sorprende quindi l’ampia selezione di radio online in questa lingua, anche se non manca Last.fm.

Foobnix è molto veloce e reattivo, anche quando si aggiungono elementi alla libreria la prima volta (un’operazione generalmente lenta). Passare il mouse sull’area delle notifiche visualizza la copertina dell’album in riproduzione, scaricata in automatico. Un click destro sull’icona invece dà accesso ai comandi di riproduzione, che scompaiono quando si allontana il mouse.

L’interfaccia utente è minimalista ed efficiente, tanto che Foobnix potrebbe quasi sembrare un semplice riproduttore. Non c’è nessuna lista di menù, ma solo una barra degli strumenti principali e pulsanti dedicati per le varie funzioni. La barra degli strumenti include anche i comandi minimi per la riproduzione.

Clicca per ingrandire

Il pannello a sinistra mostra la libreria (per album o artista), mentre a destra troviamo le playlist e le varie fonti. Quando si apre, l’applicazione carica automaticamente lo stato precedente.

Foobnix nell’insieme è un’ottima applicazione, perfetta per i sistemi più datati e per i portatili meno potenti. Siamo stati sorpresi dalle molte qualità e dalle capacità di quest’applicazione. Meriterebbe più visibilità.

Jajuk (v. 1.7.1)

Jajukn offre tutte le opzioni di aTunes, e persino di più. I creatori sono probabilmente riusciti a immaginare ogni possibile modo di organizzare, riprodurre ed etichettare la musica. Si possono anche creare dei segnalibri, etichettare un pezzo come favorito o come novità, o elencare i brani per genere, artista, titolo, artisti simili. Troppe cose per stare tutte nel poco spazio che abbiamo a disposizione.

Jajuk include numerose web-radio, e la ricerca su Wikipedia delle informazioni sull’artista, album e brano. Anche quest’applicazione offre informazioni statistiche, che ci fanno sapere graficamente quale genere abbiamo ascoltato di più, o c’informano su come si è evoluta la nostra libreria nel tempo. Riesce a vedere l’iPod, ma non a sincronizzarlo.

Clicca per ingrandire

Per quanto riguarda i difetti, Jajuk mostra un certo esotismo, forse eccessivo, nell’interfaccia. Come aTunes e altri ha uno splash screen sostanzialmente inutile. La cosa peggiore è che richiede l’installazione di un’altra applicazione separata, Entagged, che serve appunto per gestire i tag dei file musicali.

Se gli sviluppatori facessero una versione nativa Qt o GTK+, abbandonassero lo splash screen, sistemassero la sincronia con iPod e abbandonassero (o integrassero) Entagged, allora Jajuk potrebbe essere il gestore multimediale definitivo.

gmusicbrowser (v. 1.0.2)

gmusicbrowser è progettato per gestire librerie musicali molto grandi, per questo offre etichette e valutazioni personalizzate, insieme a una funzione di ricerca con filtri per album, artista, genere e titolo. I contenuti di Last.fm sono accessibili tramite un plug-in.

Clicca per ingrandire

Anche l’interfaccia è personalizzabile, e ci sono ben 19 modalità predefinite, che vanno da un strumento essenziale che ricorda VLC  alla visualizzazione a schermo intero. L’icona nell’area di notifica dà accesso ai controlli minimi per la riproduzione.