Schede madre

Google Apps for Your Domain

A partire da oggi piccole imprese, università e aziende nonprofit potranno offrire ai loro membri o impiegati servizi e-mail Web-based, calendar, chat, e web publishing, gratuitamente, grazie ad una nuova offerta del colosso della ricerca Google. “Google Apps for Your Domain” beta, estensione di “Gmail for Your Domain” lanciato sempre in beta a Febbraio scorso, include i servizi Gmail con 2 GB di storage, Google Calendar, Google Talk e Page Creator. Aziende e organizzazioni potranno sfruttare queste applicazioni con il proprio indirizzo di posta e dominio, invece che con il dominio “@gmail.com” e gli utenti potranno accedervi semplicemente tramite il proprio web browser.


Cliccare per ingrandire

Google Apps for Your Domain consente alle organizzazioni di “affidare” i loro applicativi di comunicazione a Google e di personalizzare l’interfaccia utente con il proprio branding e schema colore. Gli amministratori possono accedere ad un pannello di controllo Web-based in inglese per gestire la lista di account utenti e impostare alias e liste di distribuzione. Google ospita applicazioni e dati cliente nei suoi datacenter in tutto il mondo, sollevando le aziende dalla necessità di mantenere ed installare software su singoli computer.

Con il nuovo set di servizi web per posta elettronica, scheduling e comunicazione, Google sta compiendo un importante passo oltre la ricerca e l’advertising verso il mercato dei software business. Questa mossa rientra nella strategia di opposizione alla rivale Microsoft, ormai prossima ad aggiornare le proprie offerte Windows e Office, e a rinnovare le sue iniziative nel mercato del software business grazie ai nuovi servizi web-based “Live” (Windows Live Essentials, Custom Domains, etc..).