Tom's Hardware Italia
Software

Guida alla scrivania di Linus Torvalds, il regno del caos

Linus Torvalds ha mostrato dove lavora, la caotica vecchia scrivania e quella nuova con il tapis roulant.

La scrivania di Linux Torvalds ospita il caos, e la cosa gli è talmente sfuggita di mano che adesso è la "vecchia" scrivania. Il padre di Linux ha creato un nuovo spazio di lavoro che ora cerca di tenere ordinato, ma quello vecchio "non lo uso più perché è diventato talmente pieno di robaccia che non so più che farci".

La simpatica confessione è contenuta in un video che Torvalds ha pubblicato ieri intitola "Tour Guidato di Linux Torvalds al suo ufficio domestico". In esso apprendiamo che Torvalds, come moltissimi programmatori, aveva l'abitudine di lavorare durante la notte.

"Ma adesso ho dei bambini, e i bambini vanno a scuola. E dobbiamo svegliarci alle 07.30 o giù di lì". E così, come tutti i genitori del mondo, anche il più famoso nome del mondo open source ha dovuto rivedere il proprio stile di vita. 

Sulla scrivania troviamo un po' di tutto: una stampante 3D che avrebbe tanto voluto avere da giovane e altri dispositivi interessanti, telefoni, router, parecchi hard disk – tutto sepolto da un mare di cavi che probabilmente sarebbe più facile tagliare che sbrogliare.

La nuova postazione di Torvalds è forse ancora più interessante di quella vecchia, visto che ora lavora su un tapis roulant. In altre parole, scrive email, programma e naviga mentre cammina – ovviamente non troppo in fretta. Il resto dell'ambiente ospita parecchi pinguini di peluche, equipaggiamento da sub, e una spada. Visto che la nota tendenza di Torvalds ad arrabbiarsi, tuttavia, avremmo tolto la spada. E voi?