Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Monitor

Hisense, Panasonic e Samsung insieme per promuovere le TV 8K

Il produttore di pannelli AU Optronics e alcuni dei più grandi colossi dell’elettronica hanno dato vita al consorzio 8KA (8K Association) durante il CES di Las Vegas, nell’intento di promuovere nel senso più ampio del termine lo sviluppo e la diffusione delle TV 8K e dei relativi contenuti. Oltre ad AUO, del consorzio fanno già parte Hisense, Panasonic, Samsung Electronics e TCL Electronics, mentre a breve si unirà anche Samsung Display, la divisione dell’azienda coreana che si occupa direttamente della realizzazione di pannelli video.

L’intento come detto è quello di promuovere la conoscenza, lo sviluppo e la diffusione delle TV 8K, fornendo informazioni e supporto sia per i consumatori che per i professionisti del settore, e favorendo la realizzazione di contenuti a risoluzione 8K nativa e lo sviluppo di servizi 8K, soprattutto per quanto riguarda lo streaming.

Il consorzio inoltre si occuperà soprattutto di fissare i requisiti tecnici per la gestione in ingresso dei segnali 8K e le specifiche minime per le TV al fine di assicurare un’adeguata qualità delle immagini.

“8K Association non offrirà unicamente un efficace mezzo per introdurre la tecnologia 8K sul mercato, ma accelererà l’inizio dell’era 8K”, ha dichiarato il vice presidente esecutivo della divisione Visual Display Business di Samsung, Hyogun Lee. “Samsung guiderà i primi passi nello sviluppo dell’ecosistema e consoliderà la sua leadership nel mercato 8K globale”.

Prima che le TV 8K si diffondano sul mercato di massa ci vorrà ancora molto tempo. Nel frattempo perché non dare un’occhiata a una TV 4K di qualità come ad esempio la Samsung Serie MU7000 da 55 pollici? Su Amazon grazie a uno sconto del 35% si trova a meno di 1000 euro.