CPU

HP ha svelato i Ryzen 7000? Forse no

Il noto leaker @momomo_us ha pubblicato un messaggio su Twitter nel quale è presente uno screenshot tratto dal sito HP, dove è possibile vedere il prossimo arrivo di desktop all-in one equipaggiati con processori Intel Core i7 di dodicesima generazione (nome in codice Alder Lake) e, soprattutto, Ryzen serie 7000 di AMD. Proprio quest’ultima caratteristica ha catturato la nostra attenzione, dato che si tratta della prima volta che un prodotto viene pubblicizzato con i futuri processori di casa AMD. Oltre a ciò, i sistemi in oggetto saranno dotati di SSD PCIe sino a 1TB e 2TB di HDD, presenteranno una webcam a pop-up, speaker stereo e un display Full HD con cornici sottili su tre lati. Dato che i chip Zen 4 (nome in codice Raphael) dovrebbero debuttare solo tra un anno (un periodo piuttosto lontano), è più probabile che i processori utilizzati in questi modelli di HP possano essere APU Rambrandt, in pratica Zen3+.

https://twitter.com/momomo_us/status/1446738345720107012

Tuttavia, potrebbe trattarsi solo di un semplice sbaglio. Infatti, sembra piuttosto strano che AMD scelga di saltare la serie 6000 passando direttamente alla 7000. Inoltre, in altre pagine di prodotti HP vengono menzionate CPU da Ryzen 5 a Ryzen 9, quindi non va escluso che qualcuno abbia erroneamente scritto Ryzen 7000 invece di Ryzen 7. Un altro indizio inerente a un presunto sbaglio riguarda la dicitura “SSE” invece di “SSD”, il che fa pensare che non ci sia stato alcun controllo sui dati inseriti.

Per il momento, ovviamente, non ci resta che prendere questa informazione con un pizzico di diffidenza. Sebbene già in passato le pagine di diversi siti abbiano fatto trapelare in anticipo dettagli su alcuni prodotti prossimamente in arrivo, in questo caso, vista la presenza di un altro chiaro errore, potrebbe essersi semplicemente trattato di uno sbaglio.