Case e PC Completi

HP rinnova la gamma PC desktop OMEN: potenti, curati e personalizzabili

HP ha recentemente presentato la gamma 2020 dei desktop OMEN. Grazie al riscontro avuto sulla serie OBELISK indirizzata ad un pubblico di videogiocatori, l’azienda ha deciso di proporre un’alternativa, o meglio, un’evoluzione dei suoi sistemi desktop ad alte prestazioni: ecco quindi OMEN 25L e OMEN 30L, personalizzabili con processori AMD Ryzen, Intel Core di 10a generazione, AMD Radeon serie RX 5000 e NVIDIA serie RTX.

HP OMEN 25L e 30L

Le linee guida di questo progetto sembrano siano state potenza, semplicità, design e customizzazione. Partendo già dal logo del brand, rinnovato con un design più nuovo e stilizzato, lasciando un motivo artistico tribale in favore di un semplice ma efficace rombo regolare, ben in evidenza e retroilluminato sulla struttura dei due nuovi computer HP.

HP OMEN 30L

Il design è incentrato sulla ricercatezza dei materiali, proponendo frontalmente pannelli in metallo spazzolato (25L) o in vetro temperato (30L), lasciando intravedere in questo caso una ventola Cooler Master RGB da 120mm. Il pannello laterale è trasparente e di facile rimozione (tool free) per entrambi i modelli. La differenza sostanziale tra i case 25L e 30L, oltre che estetica, risiede nella migliore presa d’aria frontale di quest’ultimo, potendo contare sulla struttura mesh laterale che precorre l’intera altezza della torre.

HP OMEN 25L

La componentistica hardware è di alto, altissimo livello. HP lascia facoltà al cliente di scegliere tra processori AMD Ryzen 5 3500, Ryzen 5 3600, Ryzen 7 3700X o Ryzen 9 3900. Con la disponibilità dei processori Intel Core di 10a generazione, si potranno scegliere, in alternativa, Core i5-10400, Core i5-10600K, Core i7-10700, Core i7 10700K, Core i9-10900 e Core i9-10900K. Il sistema di raffreddamento è personalizzato da Cooler Master, che propone un’unità tradizionale ad aria con ventola RGB da 92mm e, in alternativa con le CPU più potenti e solo sul 30L, un’unità a liquido AIO con radiatore singolo e ventola da 120mm.

Basati su schede dal design Micro-ATX, entrambi i modelli possono alloggiare fino a quattro moduli RAM DDR4 HyperX Fury con o senza RGB, fino a un totale di 32GB, con frequenze di 3200MHz e supporto XMP. La grafica potrà contare su sei diverse opzioni: NVIDIA GTX 1650 4GB GDDR5, NVIDIA GTX 1660Ti 6GB GDDR6, NVIDIA RTX 2060Super 8GB GDDR6, RTX 2070Super 8GB GDDR6, RTX 2080Super 8GB GDDR6, RTX 2080Ti 11GB GDDR6, AMD Radeon RX 5500 4GB GDDR6 oppure AMD Radeon RX 5700XT 8GB GDDR6.

L’archiviazione passa attraverso quattro porte SATA3 e una porta M.2 PCI-Express, con facoltà di scegliere un sistema misto o esclusivo, tra hard disk meccanici da 1 o 2 TB a 7200rpm ed SSD NVMe M.2 di Western Digital linea Black da 256GB, 512GB e 1TB. La connettività Wifi è assicurata da un modulo M.2 Realtek WiFi ac (2×2) oppure in alternativa si può optare per una scheda Intel M.2 WiFi ax (2×2): entrambe offrono Bluetooth 5.0 e tecnologia MU-MIMO. Infine l’alimentatore, sempre di Cooler Master, potrà essere un modello tradizionale da 500W 80+Bronze ATX oppure un modello 750W 80+Platinum.

In dotazione anche il software COMMAND CENTER attraverso cui si possono controllare diversi parametri dei componenti interni e anche ovviamente cambiare alcune impostazioni, come velocità ventole e colori RGB.

Con questa nuova linea OMEN, HP punta molto sulla personalizzazione, lasciando all’utente l’accesso all’hardware senza attrezzi e usando componenti standardizzati, così da permettere facili futuri aggiornamenti. La nuova gamma è in via di definizione. Sono già disponibili configurazioni su base AMD, ma alcune componenti arriveranno via via più avanti, con l’aggiunta dei processori Intel di 10a generazione. Sullo store americano di HP, i prezzi partono da $899,99 per il 25L e $1199,00 per il 30L.

Il mouse USB Cougar 700M ha un design high-tech, con illuminazione led e contrappesi personalizzabili: in offerta su Amazon.