Schede madre

IBM consacra PHP alleandosi con Zend

Il livello di maturità e competitività raggiunto dalla piattaforma PHP è dimostrato dalla recente consacrazione da parte del colosso IBM. Big Blue ha infatti dichiarato in un comunicato stampa "di aver siglato un accordo con Zend Technologies che ha come obiettivo il rilascio della prima soluzione integrata per lo sviluppo di applicazioni e servizi basati sul linguaggio di scripting PHP. Il nuovo software di sviluppo, denonimato "Zend Core for IBM", integrerà il server di database open source Cloudscape e DB2 Universal Database di IBM con l’ambiente PHP di Zend."

La traduzione è "attenzione Microsoft, sta per arrivare sul mercato un rivale della piattaforma .NET". Un concorrente non più supportato dalla sola community dell’Open Source ma beatificato nientemeno che da IBM.

Vi ricordiamo che i fondatori della società Zend sono le menti creatrici del linguaggio e del kernel PHP. Zend Technologies sviluppa applicazioni commerciali basate sul proprio linguaggio di programmazione e anche ottimizzatori di codice, come Encoder e Accelerator.