Tom's Hardware Italia
Schede madre

Il chipset AMD X570 in origine doveva chiamarsi X590?

Il chipset X570 avrebbe inizialmente avuto un fratello maggiore, chiamato X590, con tutte le novità come PCIe 4.0 poi ereditate dall'attuale X570.

Negli ultimi anni è innegabile che Intel e AMD si stiano dando battaglia anche sui nomi dei chipset, utilizzando diciture simili e di conseguenza, in alcuni casi, creando confusione nella testa degli utenti. Basti pensare, per fare un esempio, alle piattaforme X299 e X399, tanto simili quanto diverse: entrambe dedicate al segmento HEDT, la prima è sviluppata da Intel per i suoi processori Core serie X, la seconda da AMD per Ryzen Threadripper.

Visto il trend, non ci avrebbe sorpreso vedere AMD presentare un chipset X590, richiamando l’attuale top di gamma di casa Intel, lo Z390. La casa di Sunnyvale ha invece optato per il nome X570, ricalcando la scelta vista la scorsa generazione quando si è passati da X370 a X470.

Sembra però che l’idea di un chipset X590 sia stata quantomeno presa in considerazione da AMD. Secondo Gamers Nexus infatti i nuovi processori Ryzen di terza generazione avrebbero dovuto debuttare sul mercato supportati da due piattaforme, denominate proprio X570 e X590.

Questa fantomatica X590 sarebbe stata la variante top di gamma, con PCI Express 4.0 e tutte le altre novità presentate da AMD durante il Computex. Il chipset X570 sarebbe stato invece più economico, con PCIe 3.0.

Alcuni riferimenti al chipset X590 sono stati scovati da ComputerBase la scorsa settimana, prima in un tweet dello sviluppatore di DRAM calculator for Ryzen e poi nel codice del BIOS delle nuove schede madre X570.

Alla fine però, visti anche gli annunci ufficiali, AMD sembra aver deciso di creare un solo chipset top di gamma, eliminando l’X590 e trasferendo tutte le novità sull’X570 che oggi tutti conosciamo.

La società non ha ancora parlato nemmeno di schede madre per la fascia media e per la fascia bassa, ma anche qui le indiscrezioni non mancano. Secondo gli ultimi rumor apparsi in rete, gli ipotetici chipset B550 e A520 saranno prodotti da ASMedia entro la fine del 2019 e, con tutta probabilità, non offriranno il supporto al PCIe 4.0.