Schede Grafiche

Il prezzo della GeForce RTX 2060 è destinato a scendere

Con una mossa inattesa ma non troppo, Nvidia ha ridotto il prezzo della GeForce RTX 2060 da 349 a 299 dollari. Un taglio netto, come riporta Anandtech, che sembra una mossa preventiva nei confronti della Radeon RX 5600 XT, la scheda video dedicata al Full HD a dettagli elevati di AMD attesa al debutto martedì.

Nvidia ha ridotto il prezzo della Founders Edition sul sito statunitense a 299 dollari e anche i partner la seguiranno. “Nvidia non ha annunciato una riduzione dei prezzi, ma ha inviato un promemoria per indicare che le RTX 2060 possono essere trovate a 299 dollari”. Insomma, come fare un annuncio senza farlo sembrare tale.

In Italia il prezzo consigliato della RTX 2060 è di 375 euro. Ovviamente il taglio si rifletterà anche in Europa e dovrebbe avvicinare alcuni modelli di RTX 2060 a circa 340/350 euro. La Radeon RX 5600 XT debutterà a 279 dollari (esentasse), un listino che da noi dovrebbe trasformarsi in proprio in circa 320/330 euro. Al momento però è una nostra supposizione, AMD non ci ha comunicato un prezzo per l’Italia.

La nuova nata di casa AMD dovrebbe essere più veloce della GTX 1660 Ti di Nvidia di un buon margine secondo quanto mostrato al CES 2020 dalla stessa azienda, forse fino ad andare a insidiare in certi frangenti proprio la porta di ingresso al ray tracing, la RTX 2060.

Al momento stiamo provando la Radeon RX 5600 XT, ma come potrete capire non possiamo dire nulla fino alla pubblicazione della recensione, martedì 21 gennaio. Quello che possiamo dire senza timore di smentita è che l’avvio di una battaglia dei prezzi tra le due realtà del settore grafico, in attesa di Intel, non può che fare felici noi e i consumatori in generale che potranno acquistare schede video valide a prezzi inferiori rispetto al passato.