Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

Il “ThinkPad” più piccolo al mondo lo puoi tenere tra le dita

Un ThinkPad che sta in poche dita, funziona e riproduce anche dei videogiochi? Ecco il ThinkTiny, curioso progetto del maker Paul Klinger.

Paul Klinger, maker e appassionato di computer, ha creato da zero una versione in miniatura del suo portatile ThinkPad usando una batteria da 300 mAh, un mini-display OLED da 128 x 64 pixel e un microcontroller Arduino.

Klinger ha dato vita a quello che, con tutta probabilità, è il portatile più piccolo al mondo, capace di far girare qualche vecchia gloria del mondo dei videogiochi come Tetris, Snake o Lunar Lander.

Questo micro computer ha preso il nome di “ThinkTiny” e integra persino un layout completo della classica tastiera a sette righe dei ThinkPad con tanto di TrackPoint. Il ThinkTiny è stato sviluppato usando un controller a 14 pin ATtiny1614 impostato a 20 MHz e collegato ad un display da 128 x 64 pixel.

Le parti in plastica sono state realizzate grazie a una stampante 3D Prusa Mk3 e gli schemi sono accessibili a questo link. Potete vedere un video del progetto in azione su Reddit.

Non è la prima volta che Klinger si cimenta in un progetto del genere: diverso tempo fa realizzò una miniatura di un PC da gaming, ovviamente completo di LED RGB. La novità rispetto al precedente progetto consiste nell’aggiunta di una batteria da 300 mAh che fornisce al micro computer l’autonomia tipica dei laptop dedicati alla produttività.