Tom's Hardware Italia
CPU

Intel presenta le CPU Whiskey Lake e Amber Lake per notebook

Intel ha presentato sei nuovi microprocessori per notebook della famiglia Core di ottava generazione. Tre soluzioni sono identificate dal nome in codice Whiskey Lake e appartengono alla "U-series" con TDP di 15 watt, mentre le altre tre sono chiamate Amber Lake e fanno parte della serie Y con TDP di 5 watt. Questi processori si […]

Intel ha presentato sei nuovi microprocessori per notebook della famiglia Core di ottava generazione. Tre soluzioni sono identificate dal nome in codice Whiskey Lake e appartengono alla "U-series" con TDP di 15 watt, mentre le altre tre sono chiamate Amber Lake e fanno parte della serie Y con TDP di 5 watt.

Questi processori si presentano con funzioni di connettività rinnovate, come il supporto per il Gigabit Wi-Fi e DSP audio migliorati, e li vedremo a bordo di portatili, 2 in 1 e dispositivi di dimensioni contenute a partire da questo autunno.

intel whiskey amber lake

Whiskey Lake e Amber Lake sono prodotti con processo produttivo a 14nm++ e dal punto di vista dell'architettura non è cambiato nulla rispetto al passato. Per quanto riguarda le CPU Whiskey Lake, maggiormente rivolte ai portatili mainstream e 2 in 1, abbiamo tre processori che si chiamano Core i7-8565U, Core i5-8265U e Core i3-8145U.

  Architettura Core / thread Freq. Base / Boost (GHz) TDP Cache L3 (MB) GPU Memoria (MHz) Prezzo
i7-8565U Whiskey Lake 4 / 8 1.8 / 4.6 15W 8 UHD 620 DDR4-2400 / LPDDR3-2133 $409
i5-8265U Whiskey Lake 4 / 8 1.6 / 3.9 15W 6 UHD 620 DDR4-2400 / LPDDR3-2133 $297
i3-8145U Whiskey Lake 2 / 4 2.1 / 3.9 15W 4 UHD 620 DDR4-2400 / LPDDR3-2133 $281
i7-8650U Kaby Lake-R 4 / 8 1.9 / 4.2 15W 8 UHD 620 DDR4-2400 / LPDDR3-2133  
i7-8550U Kaby Lake-R 4 / 8 1.8 / 4.0 15W 8 UHD 620 DDR4-2400 / LPDDR3-2133  
i5-8350U Kaby Lake-R 4 / 8 1.7 / 3.6 15W 6 UHD 620 DDR4-2400 / LPDDR3-2133  
i5-8250U Kaby Lake-R 4 / 8 1.6 / 3.4 15W 6 UHD 620 DDR4-2400 / LPDDR3-2133  
i3-8130U Kaby Lake 2 /4 2.2 / 3.4 15W 4 UHD 620 DDR4-2400 / LPDDR3-2133  

I primi due sono quad-core con Hyper-Threading, mentre il Core i3 mette a disposizione due core e quattro thread. Tutti integrano una GPU HD Graphics 620 e supporto alla memoria DDR4-2400 e LPDDR3-2133.

La differenza fondamentale con le precedenti soluzioni a livello di specifiche tecniche riguarda le frequenze operative, decisamente più alte nel caso del Turbo boost single-core. Il Core i7 arriva a 4,6 GHz, un miglioramento di 400 MHz rispetto ai 4,2 GHz del modello 8650U. Il Core i5 e l'i3 toccano un massimo di 3,9 GHz, un progresso rispettivamente di 300 e 500 MHz sui modelli precedenti.

Intel 8th Gen Mobile 01
Ran Senderovitz, vice president del Client Computing Group di Intel Corporation, mostra un wafer di chip Intel Core U-series di ottava generazione.

A patto quindi che la soluzione di raffreddamento adottata nel portatile sia adeguata, le maggiori frequenze di boost dovrebbero garantire prestazioni migliori nei carichi quotidiani come la navigazione web o l'uso di software di produttività leggeri. Le frequenze base sono invece pressoché identiche. Invariato anche il quantitativo di cache L3 e il supporto dual-channel DDR4-2400/LPDDR3-2133.

La maggior parte delle novità arriva dalla piattaforma, che offre maggiori opzioni di connettività. Le novità sono simili a quelle che l'azienda ha implementato nei chipset della serie 300 in ambito desktop.

diagramma
Le novità della piattaforma Whiskey Lake U – clicca per ingrandire

Intel ha migliorato la connettività con il supporto Wireless-AC 2×2 160 MHz per offrire una velocità fino a 1733 Mbps (a patto di avere un router adeguato). Intel ha integrato la MAC nel chipset, ma richiede un modulo CRF (Companion RF) separato per il funzionamento. Intel offre il proprio modulo Jefferson Peak 2 AC-9560 CNVi, ma sono supportate anche soluzioni di terze parti.

Il chipset supporta nativamente l'USB 3.1 e sebbene Intel indichi anche quello a Thunderbolt 3, è comunque necessario affidarsi a un controller dedicato. La piattaforma supporta ora anche il Wake-On-Voice e un riconoscimento vocale migliorato per Alexa, Cortana e assistenti vocali in generale. I DSP integrati permettono a un massimo di 5 software vocali indipendenti di funzionare simultaneamente, anche con il PC in stato di basso consumo.

Intel 8th Gen Mobile 02

In attesa di poter toccare con mano i primi portatili con questi nuovi processori, Intel ha diffuso dati interni per quanto riguarda le prestazioni, confrontando le nuove CPU con sistemi di cinque anni fa.

Secondo l'azienda le nuove soluzioni sono 1,8 volte più veloci nella navigazione web e offrono un Wi-Fi 12 volte più veloce. Si parla anche di un raddoppio delle prestazioni generali, fino a 16 ore di autonomia tramite batteria e prestazioni nella transcodifica video fino a 10,5 volte miglori.  

Per quanto riguarda le CPU Amber Lake Y-Series da 5 watt, i modelli in arrivo rispondono ai seguenti nomi: Core i7-8500Y, Core i5-8200Y e m3-8100Y. Tutti e tre sono dual-core con Hyper-Threading e anche in questo caso troviamo frequenze di boost single-core più elevate.

  Architettura Core / thread Freq. Base / Boost (GHz) TDP Cache L3 (MB) GPU Memoria (MHz) Prezzo
i7-8500Y Amber Lake 2 / 4 1.5 / 4.2 5W 4 UHD Graphics 615 LPDDR3-1866 $393
i5-8200Y Amber Lake 2 / 4 1.3 / 3.9 5W 4 UHD Graphics 615 LPDDR3-1866 $291
m3-8100Y Amber Lake 2 / 4 1.1 / 3.4 5W 4 UHD Graphics 615 LPDDR3-1866 $281
i7-7Y75 Kaby Lake 2 / 4 1.3 / 3.6 5W 4 HD Graphics 615 DDR3L-1600, LPDDR3-1866  
i5-7Y57 Kaby Lake 2 / 4 1.2 / 3.3 5W 4 HD Graphics 615 DDR3L-1600, LPDDR3-1866  
i5-7Y54 Kaby Lake 2 / 4 1.2 / 3.2 5W 4 HD Graphics 615 DDR3L-1600, LPDDR3-1866  
m3-7Y32 Kaby Lake 2 / 4 1.1 / 3 5W 4 HD Graphics 615 DDR3L-1600, LPDDR3-1866  
m3-7Y30 Kaby Lake 2 / 4 1 / 2.6 5W 4 HD Graphics 615 DDR3L-1600, LPDDR3-1866  

I modelli Core i7 e i5 vedono salire la frequenza massima di 600 MHz, mentre quella dell'm3 è maggiore di 400 MHz. La piattaforma offre gli stessi miglioramenti di quella per le CPU Amber Lake.

Intel ha infine ricordato che gli OEM hanno la possibilità di agire sui TDP (Configurable TDP), al fine di adattare un processore al proprio design. I produttori di dispositivi mobile possono impostare un TDP ridotto (cTDP-down) per garantire un'autonomia elevata oppure più alto (cTDP-up) per offrire maggiori prestazioni.

ctdp
Clicca per ingrandire

Purtroppo, queste azioni da parte dei produttori spesso non sono documentate, e l'utente finale non ha facoltà d'intervenire. Per questo talvolta la stessa CPU può offrire prestazioni differenti passando da un portatile all'altro.