Storage

Conclusioni

Pagina 11: Conclusioni

Conclusioni

Era solo questione di tempo prima che Intel decidesse di abbandonare la memoria a 25 nanometri per qualcosa di più moderno. Ha senso economicamente, e questo spiega anche perché gli SSD 530 sono leggermente più economici degli SSD 520 arrivati in precedenza.

Intel 530 HDSSD, 120 GB Intel 530 HDSSD, 120 GB

 

Ci sarebbe piaciuto che una nuova generazione di controller di LSI/SandForce facesse il proprio debutto con la serie SSD 530, ma non è stato così. Abbiamo invece lo stepping B02 della seconda generazione di SandForce, che è più interessante per via del supporto DevSleep e della codifica AES-256 corretta, piuttosto che per le prestazioni.

Questo sentimento generale si trasmette all'SSD 530. È leggermente più lento in alcuni test rispetto ai predecessori e appare sotto tutti i punti di vista un SSD 520 che Intel ha furbescamente rinominato in modo da evitare confusione sulle componenti interne. Il fatto che abbia memoria NAND Flash a 20 nanometri aiuta in modo palpabile con il prezzo e ci aspettiamo listini sempre migliori con il passare dei mesi.

Oggi l'SSD 530 da 180 GB costa 140 euro, mentre l'SSD 530 da 240 GB è venduto a 185 euro. Hanno un prezzo simile, indi per cui tra i due potete scegliere quello che più rientra nel vostro budget. Il prezzo è competitivo con altre soluzioni sul mercato.