Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

Intel vuole che giochiate ad Apex Legends con le GPU integrate

Intel ha rilasciato una nuova versione beta dei suoi driver grafici che migliora le prestazioni con Apex Legends e Civilization VI: Gathering Storm.

Intel ha rilasciato dei nuovi driver beta per le proprie schede grafiche integrate nei processori Core, Pentium e Celeron, giungendo così alla versione 25.20.100.6577. Il pacchetto d’installazione (già disponibile tramite il tool Driver & Support Assistant), oltre ai nuovi driver grafici, contiene anche Intel Display Audio Driver versione 10.26.00.06, Intel Media SDK Runtime, Intel OpenCL Driver e Intel Graphics Control Panel.

L’aggiornamento porta diverse migliorie, in particolare migliora le prestazioni con Apex Legends e Mid Meier’s Civilization VI: Gathering Storm. Sempre in riferimento ad Apex Legends, titolo del momento sviluppato da Respawn Entertainment, Intel consiglia una scheda UHD 620 o superiore.

Dopo quattordici driver e il supporto a oltre 55 giochi nel 2018, Intel aveva promesso recentemente che avrebbe aumentato il tiro per quanto riguarda la pubblicazione di driver per le proprie GPU integrate nel 2019, e a quanto pare ha intenzione di mantenere la parola data.

D’altronde sul finire dello scorso anno l’azienda ha parlato anche della futura architettura grafica integrata, nome in codice Gen 11, mostrandola alle prese con una demo di Tekken 7. Intel, con la prossima GPU integrata nelle CPU a 10 nanometri, punta a ottenere una potenza di 1 teraflops con calcoli in virgola mobile a 32 bit e 2 teraflops con calcoli in virgola mobile a 16 bit, consumando poca energia. In base a quanto noto finora, la GPU conterrà 64 execution unit (EU) al posto dei 24 EU della Gen9. Ci saranno inoltre tanti altri miglioramenti, che v’invitiamo a leggere in un articolo dedicato.

Per quanto riguarda invece le GPU dedicate, Intel le porterà in ogni settore – datacenter, workstation e PC per il gaming. Il progetto è noto come “Xe“, ma al momento non ci sono informazioni concrete, con l’azienda che si è limitata ad affermare che tutto procede per il meglio in vista del debutto fissato per il 2020. Tornando sui driver rilasciati oggi, ci sono alcuni bug noti – è pur sempre una versione beta. L’azienda comunica che potrebbero comparire artefatti grafici minori in Battlefield V e altri giochi se giocati in DirectX 11.

*Titolo corretto per un refuso. Ringraziamo tutti i lettori che l’hanno segnalato.

Cercate una scheda dedicata per giocare in FullHD? La Radeon RX 580 è quello che fa per voi.