Alimentatori

Keor Multiplug Legrand: il gruppo di continuità è irrinunciabile

Keor Multiplug Legrand è il nuovo gruppo di continuità (UPS) di Bticino che promette di proteggere le apparecchiature elettroniche di casa dai danni causati da eventuali sovratensioni o corto circuiti. Fondamentale anche nel nel caso di temporanea interruzione dell'alimentazione di rete.

Keor multiplug 1

In pratica salvaguarda PC, telefoni, scanner, stampanti e altre apparecchiature elettroniche dai guasti che possono essere provocati da temporali, blackout improvvisi o picchi di corrente.

"Un pulsante di alimentazione provvisto di un LED di segnalazione fornisce indicazioni visive sullo stato di funzionamento dell'UPS. In caso di allarme queste indicazioni vengono evidenziate da segnali acustici, favorendo un utilizzo chiaro ed immediato", si legge nella nota stampa.

keor multiplug 2

"Inoltre, grazie al pulsante di ripristino di cui sono dotati gli UPS Keor Multiplug, in caso di sovraccarichi, è possibile riprendere le attività dei dispositivi collegati in maniera rapida".

Eroga una potenza nominale di 600 VA e 800 VA ed è completamente controllato da una CPU. Inoltre non manca una batteria al piombo di tipo ermetico regolata da valvola, per garantire un'autonomia minima di 10 minuti all'80% del carico. Non mancano protezioni per telefono/fax/ modem/LAN grazie alle prese RJ11/ RJ45.

Gli UPS Keor Multiplug dispongono di 6 prese di corrente italiane/tedesche che permettono di gestire tutti i dispositivi sensibili dell'abitazione e che sono supportate anche in caso di mancanza di tensione, utili per computer, modem e apparecchiature audio e video, e di 2 prese di corrente solo protette per apparecchi ad alto assorbimento come stampanti laser e scanner.

L'UPS può essere collegato ad un PC tramite la porta USB per consentire, grazie al software gratuito, di monitorare il suo funzionamento ed eseguire lo shutdown di emergenza del sistema operativo Windows.

Il prezzo indicativo per il pubblico è di 110 euro (IVA compresa).