Storage

Kingston SSDNow UV300 in arrivo, archiviazione in formato ridotto

Kingston ha annunciato l'arrivo di una nuova famiglia di SSD mainstream, pensata quindi per soddisfare un'ampia fetta di utenti PC sotto ogni aspetto. La linea di soluzioni SSDNow UV300 mira in particolare al mondo dei portatili, grazie a un form factor da 2,5 pollici e uno spessore di 5 millimetri. L'azienda offre comunque dei supporti per l'installazione in alloggiamenti più ampi, pensati per prodotti con uno spessore di 7 oppure 9,5 millimetri.

kingston ssdnow uv300 02

A bordo di questi SSDNow UV300 c'è della memoria NAND Flash di tipo TLC, capace di archiviare tre bit per cella, oltre a un controller Phison S100. Kingston prevede di portare sul mercato tre modelli da 120, 240 e 480 GB con prestazioni sequenziali fino a 550 MB/s per quanto riguarda le letture e fino a 510 MB/s per le scritture.

Le prestazioni casuali 4 KB in lettura raggiungono un massimo di 81.000 IOPS in lettura e 25.000 IOPS in scrittura. Questi numeri fanno riferimento al modello da 480 GB, il più veloce grazie a un uso più efficace dei canali del controller. Il modello da 240 GB non si discosta molto da questi numeri, mentre l'unità meno capiente perde qualcosa, specie nelle scritture.

kingston ssdnow uv300 01

L'azienda indica una durata TBW (terabyte written) di 64, 128 e 256 TB per i tre modelli (in ordine di capienza). Kingston non ha indicato la data di arrivo sul mercato o il prezzo delle unità, ma il listino dovrebbe aggirarsi su livelli piuttosto abbordabili. La speranza è che questi nuovi prodotti siano "più fortunati" degli SSDNow V300, che hanno dato qualche grattacapo di troppo a diversi utenti, con prestazioni non all'altezza a causa di firmware e passaggio, non segnalato, da un produttore di memoria a un altro (nel caso specifico da Toshiba a Micron).

Kingston HyperX Savage SSD da 240 GB Kingston HyperX Savage SSD da 240 GB