Schede Grafiche

La GeForce RTX 2080 Super Max-Q appare su Geekbench

A quanto pare la nuova top di gamma Nvidia, la GeForce RTX 2080 Super, è in arrivo anche sui laptop nella sua variante Max-Q. La scheda sarebbe infatti apparsa tra i risultati pubblicati su Geekbench, nota piattaforma di benchmark dedicata ai componenti hardware.

Per chi non lo sapesse, le versioni Max-Q sono edizioni delle schede grafiche GeForce ritoccate al ribasso per quel che riguarda parametri come clock e voltaggio, principalmente per garantire sempre la massima efficienza. I sistemi di raffreddamento di molti computer portatili, infatti, faticherebbero molto a mantenere le massime frequenze di queste schede in versione desktop.

RTX 2080 Super Max-Q

Quanto emerso fino ad ora non chiarisce del tutto cosa aspettarci dalla nuova top di gamma mobile di Nvidia, così come non si riesce a risalire a quale sia il portatile sul quale è stato eseguito il benchmark. Ciò che invece è emerso è che il notebook in questione montava una CPU Intel Core i9-10980HK, trattandosi quindi di un portatile non ancora annunciato e probabilmente soggetto a modifiche hardware prima dell’arrivo sul mercato.

Per quanto riguarda la scheda grafica, risulta corredata di tutte e 48 le unità di calcolo, per un totale di 3072 Cuda Core – gli stessi della versione desktop. La frequenza massima sarebbe pari a 1,23 GHz, ma come detto in precedenza le modifiche alla versione definitiva del PC potrebbero portare a variazioni del clock.

Come per la versione desktop, anche la RTX 2080 Super Max-Q è equipaggiata con 8GB di memoria GDDR6, che comunica tramite un’interfaccia a 256 bit. Per quanto riguarda la memoria, pur non conoscendo il clock esatto è facile supporre che fossero impostate ad una velocità leggermente inferiore rispetto alla controparte desktop. Passando infine alla gestione del ray tracing, è probabile che anche questa RTX 2080 Super Max-Q conti 48 RT Core, come la variante desktop.

Se le specifiche dovessero rivelarsi corrette, di fatto la presunta RTX 2080 Super Max-Q non si discosterebbe troppo dalla versione desktop, tuttavia rimarrebbe un upgrade poco significativo rispetto all’attuale top di gamma mobile – la RTX 2080 Max-Q. Per il momento non possiamo far altro che aspettare nuove informazioni o, meglio ancora, un annuncio ufficiale da parte di Nvidia.