Schede madre

Lenovo potrebbe vendere schede madri marchiate Legion

Sembra che Lenovo possa essere intenzionata ad entrare nel prolifico mercato delle schede madri. La società sembra sia intenzionata a farlo con il marchio Legion, suo celebre brand che identifica una gamma completa di computer desktop, portatili, monitor, headset, mouse e zaini dedicati ai videogiocatori.

L’utente WolStame di Weibo ha postato le seguenti foto, in cui compara una scheda Blade 7000 con chipset serie 300 compatibile con i processori Intel della famiglia Coffee Lake con un una nuova versione, identificabile a colpo d’occhio dal marchio Legion sugli heatsink delle fasi di alimentazione e degli alloggiamenti M.2.

Si pensa che la nuova scheda possa basarsi sul chipset serie 400, per la precisione B460, pronto quindi per ospitare i processori Intel Comet Lake-S. Sembra che la nuova scheda madre “Legion” sia in regola con i requisiti richiesti dai clienti tipo del brand: quattro slot DIMM DDR4 per un massimo di 64 GB di RAM, regolatore di tensione a 8+2 fasi con dissipatori di calore su VRM, PCH e PCIe, tre solt M.2 di cui due con dissipatore per SSD NVMe e una dedicata alla scheda di rete WiFi, reparto audio a 5.1 canali con condensatori di alta qualità. Non da ultima l’interfaccia USB 3.1 Gen2 Type-C.

La nuova scheda madre inizialmente si troverà all’interno della versione rinnovata del desktop di Lenovo, il Savior Blade 7000, che può contare sul processore Intel Core i7-9700F. Anche se non l’abbiamo toccata con mano, siamo abbastanza certi che la nuova scheda madre di Lenovo possa garantire un tangibile upgrade rispetto al precedente hardware. Sulla carta poi dovrebbe fare comunque fare bella figura anche nel mercato retail, ma per esserne certi dovremo provarla in prima persona.

Se stai cercando un alimentatore 80+Gold con almeno 60A sulla 12V, qui trovi il Cooler Master MWE Gold 750W interamente modulare.