Accessori PC e Gaming

Logitech G Pro, tastiera meccanica per gamer professionisti

Logitech ha annunciato la gamma di periferiche "G Pro" nell'agosto dello scorso anno, presentando il G Pro Gaming Mouse. L'azienda ha deciso di completare l'offerta con la tastiera meccanica G Pro, una soluzione tenkeyless, ossia priva di tastierino numerico.

logitech g pro keyboard 01

La parte superiore della tastiera ha una finitura in plastica nera opaca, mentre è lucida sui lati e nella parte posteriore c'è disegno fatto di linee diagonali. Per conferire maggiore stabilità e regolare l'altezza della tastiera troviamo cinque piedini in gomma e due "cavalletti" – ognuno con due livelli di altezza.

logitech g pro keyboard 02

La G Pro è dotata di switch Romer-G con LED montati sulla superficie e un progetto per evitare la diffusione della luce al di sotto dei tasti. I copritasti hanno una forma tradizionale, a differenza di quelli presenti sulla G910. In definitiva si può dire che la G Pro si rifaccia più ai modelli G810 e G610 che alla G910.

logitech g pro keyboard 04

Trattandosi di un modello "Pro", quindi per un pubblico di giocatori accaniti, Logitech ha ritenuto inutile inserire il tastierino numerico a vantaggio della portabilità e del minor spazio occupato sulla scrivania. Anche il cavo è staccabile.

logitech g pro keyboard 03

Il focus principale di Logitech con la G Pro riguarda però gli switch Romer-G, ottimizzati per elaborare velocemente il segnale che si genera a ogni pressione dei tasti. Quando si preme un tasto, l'attuazione può essere frenata dall'antirimbalzo – i contatti metallici degli switch che creano un "rimbalzo" prima che il segnale elettrico venga inviato.

logitech g pro keyboard 05

Per aggirare tutto questo, il microcontrollore della tastiera (MCU) mette in campo un processo chiamato "debouncing", ovvero attende un breve periodo di tempo per assicurarsi che non vengano rilevati più input. Logitech ha cercato di ridurre questo lasso di tempo il più possibile, permettendo più attuazioni senza "rimbalzo".

logitech g pro keyboard 06

Secondo Logitech, i giocatori possono avvantaggiarsene nei titoli che si basano sul "tick rate". Facciamo un esempio: i server di CS:GO misurano gli input a intervalli di "128 tick" o circa 7,8 millisecondi.

Immaginate di giocare a CS:GO e che il vostro avversario abbia una tastiera con un periodo di rimbalzo più breve; se premete simultaneamente la "A" per spostarvi a sinistra, il server dovrebbe registrare il movimento del vostro avversario a sinistra almeno 7,8 ms più rapidamente del vostro.

Logitech ritiene che la sua nuova tastiera possa conferire un vantaggio ai giocatori, anche se altri fattori come la connessione a Internet e i tempi di reazione dei giocatori stessi impattano sul potenziale vantaggio.

La tastiera G Pro è accompagnata dal software Logitech Gaming per modificare la retroilluminazione RGB. LGS ha diverse funzioni come la personalizzazione delle macro, profili per ogni gioco e memoria integrata per salvare profili di illuminazione e macro. La Logitech G Pro Mechanical Keyboard sarà in vendita in Italia da aprile a 155 euro.

Logitech G610 Orion Logitech G610 Orion