Computer Portatili

Microsoft ufficializza il Surface Laptop 4 con CPU AMD o Intel

La famiglia Surface di Microsoft ha proposto, negli anni, numerosi hardware di grande interesse – non a caso alcuni Surface compaiono nella nostra guida ai miglior notebook, portatili e 2-in-1. Ora, dopo le fughe di notizie che vi avevamo anticipato, Microsoft ha ufficializzato il nuovo hardware della famiglia Surface: il Surface Laptop 4. Il nuovo portatile avrà un costo a partire da 999 dollari e sarà disponibile per l’acquisto da oggi negli Stati Uniti, Canada e Giappone, con spedizione che inizia il 15 aprile. Microsoft dice che il Surface Laptop 4 sarà disponibile su altri mercati nelle “prossime settimane”. Negli Stati Uniti chi acquisterà il Surface Laptop 4 dal sito Microsoft o dalla catena BestBuy entro il 15 aprile riceverà un paio di cuffie Surface Earbuds senza costi aggiuntivi.

Analizzando l’hardware, il Surface Laptop 4 è soprattutto un perfezionamento del predecessore lanciato alla fine del 2019. Ora sono disponibili due modelli, entrambi con display touch: il primo presenta una diagonale da 13,5″ e un altro con monitor da 15″. Entrambi presentano una densità di 201 pixel per pollice e un rapporto 3:2, implementato per privilegiare la lettura di pagine web e dei documenti. Il peso dei due modelli è rispettivamente di 1.3 kg cca e 1.5 kg cca. Il Surface Laptop 4 è in alluminio, con una versione speciale del modello da 13,5″ color “Ice Blue” che presenta la tastiera rivestita in tessuto alcantara. Le altre colorazioni disponibili sono simili alla serie 3. Confermata la presenza di un trackpad in vetro e di una tastiera retroilluminata con corsa dei tasti da 1,3 mm, tra le migliori della categoria.

In termini di connettività, il Surface Laptop 4 presenta una selezione di porte simile al Surface Laptop 3: una porta USB-C 3.1 Gen 2, una porta USB-A, un jack per cuffie da 3,5 mm e la porta proprietaria Surface Connect di Microsoft. Allo stesso modo, la webcam frontale resta a una risoluzione di 720p. Anche se manca ancora il lettore di impronte digitali, ora la fotocamera frontale supporta l’accesso a Windows Hello attraverso il riconoscimento facciale. Inoltre è stato aggiunto il supporto all’audio Dolby Atmos. Entrambi i modelli supportano Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.

Le principali novità del Surface Laptop 4 sono interne. Il predecessore montava, sul solo modello da 15″ le prime CPU AMD della famiglia: erano stati adottati dei processori Ryzen 3000 mobili leggermente personalizzati e denominati “Microsoft Surface Edition”. Microsoft ha scelto, per il Surface Laptop 4, di lasciare agli utenti la scelta tra quale CPU adottare tra AMD e Intel. Ricordiamo che i processori AMD sono varianti Microsoft Surface Edition delle APU Ryzen 4000 di ultima generazione, basate sull’architettura Zen 2: non si tratta degli ultimi e più grandi processori mobili della serie Ryzen 5000. Nello specifico il modello da 13,5″ utilizza un Ryzen 5 4680U, mentre il modello da 15″ adotta un Ryzen 7 4980U. In futuro – e non per gli utenti privati – Microsoft prevede di mettere in vendita anche un modello da 13,5″ equipaggiato con APU più recenti, ma l’azienda di Redmond non ha specificato nel dettaglio quali modifiche operererà. Sicuramente Microsoft ha lavorato sull’ottimizzazione della durata della batteria per questo form factor.

La scelta delle CPU è più recente sui modelli basati su Intel, che adottato processori mobili Tiger Lake di 11a generazione. Il Surface Laptop 4 da 13,5 pollici è disponibile con una CPU tra l’Intel i5-1135G7 oppure l’Intel i7-1185G7, mentre il modello da 15″ è disponibile esclusivamente con la CPU Intel i7. Un altro modello da 13,5″ con un processore quad-core i5-1145G7 sarà disponibile per i soli utenti commerciali (quindi non in vendita ai privati). Anche se la selezione non è all’avanguardia, Microsoft sostiene che l’update delle CPU si tradurrà in prestazioni “fino al 70 per cento più veloci” rispetto ai Surface Laptop 3, in particolare nel multitasking.

Per quanto riguarda RAM e storage, Microsoft ha scelto di aumentare notevolmente entrambi… ma solo sui modelli con CPU Intel: le configurazioni prevedono fino a 32GB di RAM e fino a 1TB di SSD. Inoltre il SSD è ora rimovibile, come avveniva su Surface Pro 7+, sebbene Microsoft suggerisca quest’operazione ai soli utenti esperti. Purtroppo i modelli basati su CPU AMD supporteranno solo 16GB di RAM e SSD da 512GB. La durata della batteria dovrebbe raggiungere, sui modelli Ryzen 5 da 13.5 pollici, fino a 19 ore di autonomia, mentre le altre SKU la durata dovrebbe aggirarsi tra le 16 e le 17 ore. Ancora una volta, queste informazioni sono da verificare sul campo. Ma la durata della batteria del Surface Laptop 3 potrebbe costituire un buon riferimento: Microsoft aveva promesso, per il modello precedente, fino a 11,5 ore di durata della batteria. In ogni caso il Surface Laptop 4 userà lo stesso alimentatore da 65W.

Oltre al nuovo laptop, Microsoft ha anche annunciato il lancio di nuovi accessori con un focus sulla produttività. Tra questi citiamo una variante delle cuffie Surface 2 con cancellazione del rumore, ottimizzata per Microsoft Teams; modelli di cuffie per chat sia wireless che USB; un piccolo altoparlante USB-C destinato alle conferenze e, infine, una webcam 1080p. Le cuffie saranno disponibili già oggi nei mercati nord americani e canadesi, mentre gli altri accessori saranno disponibili dal mese di giugno.

Se desideri provare i prodotti e gli accessori della gamma Microsoft Surface li puoi trovare, anche in offerta, su Amazon.