Software

Microsoft Word Online, presto l’IA ci aiuterà a scrivere testi migliori

Se usate Microsoft Word Online, presto potrete usufruire di un nuovo aiuto da parte dell’intelligenza artificiale: Ideas infatti non sarà un semplice correttore ortografico ma un potente strumento che vi consentirà di editare un testo per renderlo più comprensibile e scorrevole.

Che Office 365 sia ormai superiore in tutto al classico Office Microsoft del resto lo va dicendo da qualche anno e non (solo) perché ovviamente la versione online sia più redditizia, ma perché fondamentalmente è vero che Office 365 viene aggiornato costantemente, anche con nuove funzioni, a differenza della controparte desktop e perché ha dalla sua, appunto l’IA.

Il nuovo tool non va confuso però con una versione del semplice correttore ortografico, magari più potente. Ideas infatti non si limiterà alle ovvie correzioni ortografiche e di battitura, ma si occuperà di suggerirci vere e proprie versioni alternative di singole frasi o paragrafi, in cui magari ci sono farsi eccessivamente lunghe, articolate o poco chiare.

Ma non è tutto. Lo strumento cloud based infatti può aiutare a scrivere testi più inclusivi, in cui cioè si utilizzino parole che non esprimono concetti di esclusione basati su sesso, razza etc. molto importanti ad esempio per chi fa comunicazione e deve raggiungere ogni tipo di pubblico, ma può anche darci indicazioni sui tempi di lettura e sciogliere per noi gli acronimi, recuperando el informazioni direttamente sul Web grazie a Microsoft Graph. Infine, anche se si tratta di una funzione più utile a chi legge che a chi scrive, Ideas può anche identificare per noi i punti salienti di un testo.

Tutte queste nuove funzionalità saranno introdotte a partire dal prossimo giugno nelle versioni beta destinate agli iscritti al programma Insider, per poi essere rese disponibili a tutti nel corso dell’autunno.