Software

Nitro PDF hackerato, i vostri dati in vendita come quelli di Apple, Amazon e Google

Il famoso servizio per la modifica, la lettura e la firma digitale di PDF Nitro è stato colpito duramente. Sembra che un gran volume di dati appartenenti agli utenti che utilizzano il software sia trapelato in rete. Tra i colpiti ci sono anche alcune aziende del calibro di Amazon, Google, Microsoft, Chase e molte altre ancora.

Hacker

Non è di certo una buona notizia per chi utilizza in maniera frequente il programma dedicato ai PDF. L’azienda afferma che Nitro è utilizzato da oltre 10 mila clienti business e oltre 1,8 milioni di utenti con licenza, inoltre offre a tutti i propri utenti un servizio di archiviazione in cloud che permette una facile condivisione dei documenti con i propri collaboratori.

Il 21 ottobre scorso, Nitro Software aveva pubblicato un avviso nell’ASX (Australia Stock Exchange) nel quale affermava di essere stata vittima di un piccolo incidente di sicurezza con conseguenze non gravi e che non fosse stato affetto alcun dato degli utenti. Purtroppo sembra che non sia andata proprio così.

Secondo quanto condiviso da BleepingComputer, l’azienda di cybersicurezza Cyble afferma di aver scovato una fonte entrata in possesso di ben 1TB di documenti e moltissimi altri dati degli utenti provenienti dal servizio cloud di Nitro Software e che li sta vendendo all’asta al prezzo di partenza di 80.000 dollari.

Cyble afferma che la tabella del database “user_credential” contiene 70 milioni di record di utenti, i quali contengono indirizzi e-mail, nomi completi, password, titoli, nomi di società, indirizzi IP e altro ancora. Inoltre, sempre secondo la società di sicurezza informatica, il database contiene un gran numero di dati e documenti appartenenti a delle società ben note. Dagli estratti del database condivisi con BleepingComputer, i titoli dei documenti da soli rivelano una grande quantità di informazioni sui rapporti finanziari, sulle attività di M&A, vari NDA e presentazioni di prodotti.

Azienda Numero di account trapelati Numero di documenti rubati
Amazon 5442 17137
Apple 584 6405
Citi 653 137285
Chase 85 177
Google 3678 32153
Microsoft 3330 2390

Se siete preoccupati che il vostro account faccia parte del database degli account in vendita, Cyble ha aggiunto i dati relativi a questa fuga di informazioni al proprio servizio AmIBreached. Inserendo il vostro indirizzo email potrete controllare se anche voi siete tra i migliaia di sfortunati utenti colpiti.

HP Chromebook 14-db0500sa con display da 14″, processore AMD A4-9120, 4GB RAM e 32GB di memoria interna eMMC è disponibile su Amazon a soli 280 euro, cosa state aspettando?