Software

NortonLifeLock sta per acquisire Avast

La società di software di sicurezza NortonLifeLock ha affermato di essere in trattative per l’acquisizione di Avast, una società di sicurezza rivale nota per il suo software antivirus freemium. A seguito delle speculazioni dei media, mercoledì NortonLifeLock ha rilasciato una dichiarazione che conferma che è “in discussioni avanzate con il consiglio di amministrazione di Avast in merito a una possibile combinazione di NortonLifeLock e Avast”. NortonLifeLock ha affermato che l’acquisizione unirà “due società con visioni allineate”.

Anche il consiglio di Avast ha confermato che sono in corso discussioni avanzate. “Non ci può essere alcuna certezza sull’avvenuta transazione o sui termini in base ai quali un’eventuale fusione potrà essere concordata”, ha affermato. “Sarà fatto un ulteriore annuncio se e quando sarà il caso”.

Photo Credits: Avast

Il Wall Street Journal, come scrive anche Gov Info Security, ha riferito che l’accordo in discussione potrebbe valere più di 8 miliardi di dollari. Avast, con sede a Praga e quotazione alla Borsa di Londra, ha più di 435 milioni di utenti dei suoi prodotti rivolti sia ai consumatori che alle aziende. La società afferma che i suoi mercati più grandi sono Stati Uniti, Canada, Brasile, Francia, Regno Unito, Russia e Germania. La società ha una valutazione di mercato di 7,2 miliardi di dollari.

Secondo le regole che si applicano alle società quotate in borsa nel Regno Unito, NortonLifeLock ha 28 giorni – o fino all’11 agosto – per fare un’offerta per Avast, sebbene tale termine possa essere esteso con il consenso delle autorità di regolamentazione.

NortonLifeLock, con sede a Tempe, in Arizona, è principalmente nota per il suo software antivirus Norton e il suo software di protezione contro il furto di identità LifeLock, che commercializza a consumatori e aziende. NortonLifeLock ha registrato un fatturato di 2,5 miliardi di dollari nel 2020 e ha una valutazione di mercato di 15,6 miliardi di dollari. L’azienda era in precedenza la divisione consumer di Symantec.

L’azienda NortonLifeLock è stata essa stessa al centro di potenziali attività di fusione e acquisizione: la società TPG avrebbe infatti preso in considerazione una fusione tra l’attività consumer di McAfee e NortonLifeLock alla fine del 2019. Invece McAfee l’anno scorso è tornata nuovamente in borsa dopo dieci anni.