Raffreddamento

Nuova serie SR di InWin: raffreddamento della CPU in soluzioni AIO

InWin sta per entrare nel mercato dei dispositivi di raffreddamento della CPU all-in-one, l’azienda l’aveva già annunciato ad inizio anno nel corso del CES 2020. La serie di prodotti SR sarà il primo passo dell’azienda in questa fascia di mercato, il primo tentativo di progettare una soluzione di raffreddamento a liquido all-in-one con una caratteristica unica per distinguerla dai prodotti di aziende concorrenti.

La serie SR di InWin sarà dotata di “turbine gemelle”: questo nome altisonante potrà sembrare una mera trovata di marketing, ma in realtà nasconde novità interessanti. Nel tentativo di non incorrere in eventuali violazioni di brevetti, InWin ha progettato la serie SR in modo da includere due rotori della pompa all’interno dell’alloggiamento del blocco CPU.

Questo approccio non solo evita efficacemente problemi di copyright con altri design di dispositivi di raffreddamento della CPU all-in-one brevettati, ma migliora effettivamente le prestazioni termiche rispetto ai tradizionali all-in-one con un rotore a singola pompa o “turbina”. Le turbine gemelle funzionano in parallelo per migliorare il flusso volumetrico del liquido di raffreddamento. Se una delle turbine della pompa si guasta, l’altra continuerà a funzionare mentre un LED si accenderà per avvisare gli utenti del problema.

L’unico inconveniente di questo design a “Turbine Gemelle” è lo spazio extra necessario per farlo funzionare. L’alloggiamento del blocco CPU / pompa della serie InWin SR è più grande degli all-in-one tradizionali con un singolo rotore. InWin ha tuttavia cercato di mantenere l’aspetto discreto con una semplice colorazione nera per rendere meno evidente il blocco CPU che è effettivamente di maggiori dimensioni rispetto al solito, aggiungendo poi po’ di illuminazione RGB nella parte superiore.

I dispositivi della serie SR saranno dotati di un radiatore in alluminio, soluzione comune a tutti i dispositivi di raffreddamento all-in-one, con una piastra dotata di micro-canali in rame. I tubi sono coperti da una guaina intrecciata, mentre sull’estremità del blocco CPU vengono utilizzati dei raccordi rotanti. La serie InWin SR sarà disponibile nelle versioni con radiatore da 240 mm e 360 ​​mm (SR24 e SR36) con ventole RGB AJF120, che offrono una velocità di rotazione dai 500 ai 2500 RPM. L’illuminazione RGB può essere configurata e controllata dal software RGB della scheda madre tramite una connessione standard 5V a 3 pin.

InWin non ha ancora rivelato i prezzi o la disponibilità della nuova serie SR, per maggiori informazioni è possibile visitare la pagina web ufficiale.