Schede Grafiche

Nvidia G80, tiriamo le prime somme

Nella giornata di ieri abbiamo pubblicato le presunte specifiche di Nvidia G80, il chip grafico DirectX 10 di Nvidia. Le specifiche, al momento non confermate, sono state pubblicate da Dailytech, che in seconda battuta ha aggiunto nuovi particolari. Il 18 ottobre Nvidia terrà un evento per la stampa e lì si saprà se queste indiscrezioni hanno un fondo di verità oppure no.

Andiamo a scoprirli insieme, facendo il punto della situazione a fine news:

Le novità aggiunte in seconda battuta riportano un HDR – high dynamic-range – a 128-bit e un anti-aliasing a 16 campioni. Nvidia raggiunge al momento l'AA 16x solo in configurazione SLI, le schede GeForce 8800 saranno quindi le prime a supportarlo in una configurazione a singola GPU.

Ricapitoliamo le informazioni raccolte da Dailytech in questi due giorni:

  • Nome della serie: GeForce 8800
  • Modelli:
    GeForce 8800 GTX (il più prestante), GeForce 8800 GTS (la seconda scelta)

Specifiche GeForce 8800 GTX

  • Clock del core pari a 575 MHz
  • Clock della memoria GDDR3 a 900 MHz (768 MByte)
  • Interfaccia di memoria 384 bit
  • Banda pari a 86 GB/secondo
  • 128 unità shader unificate a 1350 MHz (da verificare l'uso del termine "unificato")
  • Fill-rate teorico delle texture raggiungerà i 38.4 miliardi di pixel al secondo

Specifiche GeForce 8800 GTS

  • Clock del core pari a 500 MHz
  • Clock della memoria GDDR3 a 900 MHz (640 MByte)
  • Interfaccia di memoria 320 bit
  • Banda pari a 64 GB/secondo
  • 96 unità shader unificate a 1200 MHz (da verificare l'uso del termine "unificato")

Caratteristiche comuni

HDCP compliant, con supporto al dual DVI, VIVO e all'uscita HDTV

Consumi

Si parla di alimentatori richiesti per il corretto funzionamento del sistema, quindi vengono comprese anche le altre periferiche comunemente installate sul computer:

  • GeForce 8800 GTX: richiederà un alimentatore da almeno 450 watt
  • GeForce 8800 GTS: richiederà un alimentatore da almeno 400 watt
  • Configurazione SLI: abbisognerà di un alimentatore da almeno 800 watt

Altre informazioni e notizie precedenti: