Storage

Perchè gli hard disk per notebook si danneggiano?

Pagina 1: Perchè gli hard disk per notebook si danneggiano?

La causa della rottura degli hard disk per notebook

La maggior parte dei danneggiamenti degli hard disk per notebook possono essere catalogati in due categorie: rottura per surriscaldamento e rottura per cause fisiche. Primo, i problemi di surriscaldamento non sono controllabili, dato che non è possibile montare su un notebook un sistema di raffreddamento pari a quello possibile in sistemi desktop. Secondo, i drive per notebook non sono progettati per operare 24 ore al giorno, sette giorni su sette, mentre un panorama più accettabile è il funzionamento tipico di otto ore al giorno per tutti i giorni della settimana.

Samsung M3 1TB USB 3.0/2.0 Hard Disk Esterno 2.5 Samsung M3 1TB USB 3.0/2.0 Hard Disk Esterno 2.5
WD Red 3TB, Hard Disk per NAS fino a 8 vani WD Red 3TB, Hard Disk per NAS fino a 8 vani

Secondo molti studi, più alta è la temperature raggiunta dal drive, maggiori saranno le probabilità di rottura. Secondo Fujitsu, guardando il grafico riportato qui sotto, i drive da 2.5" sottoposti a temperatura abbastanza elevata dovrebbero resistere per almeno un milione di ore. In altre parole, il Mean Time Before Failure (MTBF) – tempo medio di guasto – dovrebbe essere di 1 milione di ore. L'analisi di Fujitsu rivela che un'elevata temperatura causa il fenomeno della "migrazione di elettroni" nei semiconduttori, che porta a un danneggiamento naturale delle parti. La testina del drive è l'elemento più soggetto a surriscaldamento, ma il calore può creare danneggiamenti a qualsiasi parte del drive.

Mentre il calore può causare la rottura della scheda elettronica di controllo, la stupidità umana può fare di peggio. Posso convalidare questa affermazione con un'esperienza personale, quando accidentalmente, durante il cambio di routine di un hard disk, non ponendo la giusta attenzione e urtando un supporto in metallo del sistema, alcuni componenti elettronici si sono staccati dalla scheda. Chiaramente, basta porre un po' di attenzione nelle azioni giornaliere, ma ciò non toglie che può accadere. Molti hard disk per notebook moderni hanno la circuiteria montata al contrario, non esposta e protetta, ma sfortunatamente ciò significa che è rivolta verso la parte più calda dell'hard disk.

Alcuni dei miei vecchi hard disk utilizzando una specie di grasso sul motore di rotazione dei piatti, che quando viene ripetutamente scaldato e raffreddato, ottiene la consistenza di una gomma da masticare. I nuovi drive utilizzando tutta una serie di nuove tecnologie, come i cuscinetti in fluido dinamico, ma le parti in movimento del motore potrebbero ugualmente danneggiarsi.

Un drive per notebook può subire molti traumi senza problemi, ma una bella botta mentre il drive sta lavorando, non esclude la possibilità che la testina finisca direttamente contro il piatto. Mentre ciò non significa che il drive possa danneggiarsi irrimediabilmente, sicuramente non è una cosa da augurare.