Raffreddamento

Phanteks raffredda a liquido l’estrema Gigabyte C621 Aorus Xtreme

Phanteks ha annunciato il nuovo kit Glacier Aorus Xtreme, progettato per raffreddare VRM e CPU sulla Gigabyte C621 Aorus Xtreme, la motherboard pensata per i processori socket LGA 3647 come lo Xeon W-3175X.

Oltre al kit, Phanteks ha annunciato nuovi waterblock chiamati Glacier C360I e C360A per le CPU Intel e AMD di fascia mainstream. Sia il kit che i nuovi waterblock sono ricavati da rame puro lavorato con macchinari CNC con una copertura acrilica che include l’illuminazione RGB.

Il kit Glacier Gigabyte Aorus Xtreme (product code PH-GBAXTKT) è progettato raffreddare oltre alla CPU Intel anche il VRM con 32 fasi. Non siamo di fronte a un monoblocco, ma una soluzione in due parti.

La base in rame dovrebbe favorire un elevato trasferimento del calore, anche grazie ai microcanali e alla bassa resistenza al fluire del refrigerante. Il waterblock della CPU nel kit è chiamato Glacier C3647i Narrow Socket.

Come il raffreddamento del VRM, è realizzato con rame placcato nickel lavorato su macchine CNC, ha un top in acrilico e un’illuminazione RGB integrata.

Per quanto concerne Glacier C360I e C360A, il primo è compatibile con i socket 2011-v3 e 115x di Intel, il secondo ovviamente con l’AM4 dei Ryzen. Come il kit per la motherboard Gigabyte questi waterblock sono in rame al 100% e lavorati con macchinari CNC. Salvo i LED RGB integrati, i waterblock consentono la scelta di un pezzo grigio o nero vicino alle porte di I/O – entrambi i colori sono inclusi nella confezione.

Il Glacier Gigabyte Aorus Xtreme Kit costa 369,99 dollari, mentre le più modeste soluzioni Glacier C360I e C360A hanno un prezzo di 79,99 dollari.