CPU

Phenom II X4 980 BE, il colpo di coda di Deneb

AMD ha presentato il nuovo processore Phenom II X4 980 Black Edition, basato sull’architettura quad-core Deneb a 45 nanometri. Questa CPU per socket AM3, compatibile con l’AM2+, ha una frequenza di 3,7 GHz, 2 MB di cache L2, 6 MB di cache L3 e un TDP di 125 watt. L’appellativo Black Edition (BE) indica la presenza di un moltiplicatore sbloccato – inizialmente impostato a 18.5 x 200 MHz – che facilita le operazioni di overclock. 

Come ogni processore Deneb è sprovvisto di tecnologia Turbo CORE, rintracciabile solo sulle soluzioni basate sul design Thuban, per cui non è in grado d’incrementare la propria frequenza in determinate situazioni di carico.
Il Phenom II X4 980 Black Edition ha un prezzo di 185 dollari, in calo rispetto a quello del suo predecessore, il Phenom II X4 975, che ha una frequenza di 3,6 GHz e un TDP sempre di 125 watt.

La nuova CPU non è l’unico prodotto presentato dalla casa di Sunnyvale in questi giorni. L’azienda ha immesso sul mercato la Radeon E6760, una soluzione basata sulla GPU Turks già incontrata con le schede per PC desktop Radeon HD 6670 e 6570, indirizzata al mercato embedded (soluzioni arcade, sistemi per casinò, etc).
Il core lavora a 600 MHz, integra 480 stream processor, ed è affiancato da 1 GB di RAM. Questa soluzione sostituisce la E4690, uscita nel giugno 2009 e basata sulla GPU RV730.

Sul fronte dei processori aspettiamo notizie sulla disponibilità dei chip basati sull’architettura Bulldozer e la disponibilità dei sistemi Llano, mentre su quello grafico attendiamo le prime GPU realizzati a 28 nanometri. Per quanto riguarda i processori, AMD ha fissato l’appuntamento genericamente tra il secondo e il terzo trimestre, mentre per quanto riguarda le nuove schede video dovremmo avere qualche dettaglio a metà giugno in occasione del Fusion Developer Summit.