Software

Photoshop ora funziona anche via browser (ma non aspettatevi chissà che)

Adobe ha annunciato che porterà i software Photoshop e Illustrator sul web, permettendo così di modificare le immagini direttamente dal browser. Le due app non saranno presenti in versione completa in quanto, secondo quanto dichiarato dall’azienda, l’intenzione non è quella di permettere di gestire carichi di lavoro complesso da web, quanto piuttosto quella di dare uno strumento di collaborazione, che permetta ai vari membri di un team di fornire commenti e feedback su un progetto, nonché di apportare modifiche rapide e semplici se necessario.

Finora, per poter condividere il proprio lavoro con altri, era necessario salvarlo sul proprio spazio Creative Cloud e gli interessati dovevano avere Photoshop o Illustrator installati su PC, Mac o iPad. Ora, grazie alla versione web dei due famosi software, chiunque potrà aggiungere commenti o rivedere i progetti senza avere le app installate sul proprio dispositivo e senza bisogno di un abbonamento Creative Cloud attivo.

Le versioni web di Photoshop e Illustrator sono già disponibili, per iniziare ad usarle è sufficiente aggiornare i software all’ultima versione disponibile, rilasciata nelle ultime ore. Se volete provare con mano i pochi strumenti di editing che le versioni web delle app mettono a disposizione, potete farlo attraverso l’app Creative Cloud. Al momento questa funzione è in beta per Photoshop, mentre per Illustrator è in beta chiusa: se interessati, potete richiedere l’accesso qui.

Adobe ha anche lanciato Creative Cloud Spaces, che consente ai team di creativi di portare, secondo quando dichiarato da Adobe, “contenuto, contesto e persone tutte in un posto”. In sostanza di tratta di una sorta di bacheca a disposizione dei membri del progetto, che mostra documenti, immagini e tutto quello che serve per portare avanti il lavoro.