Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

Portatile Razer con tre monitor 4K, ecco Project Valerie

Razer si è presentata al CES 2017 con il concept Project Valerie, un portatile dotato di tre schermi.

Si chiama Project Valerie lo stravagante concept di portatile con tre schermi mostrato al CES 2017 da Razer. Ogni schermo è un IGZO da 17,3 pollici 4K con G-Sync. Per impostazione predefinita, quando si apre il coperchio del portatile si vede solo uno schermo; se si desidera aprirli tutti e tre è sufficiente estrarre gli altri due dal loro "nascondiglio", dietro lo schermo principale.

razer project valerie 09

Per quanto riguarda il funzionamento, Razer si affida al software affinché l'immagine scali automaticamente sui tre display. Secondo l'azienda il sistema funziona in modo simile al collegamento di uno schermo esterno, solo che in questo caso i tre schermi sono connessi internamente.

razer project valerie 06

Il sistema ricorda un Razer Blade Pro da 17 pollici, con lo stesso chassis unibody in alluminio CNC e un sistema di raffreddamento elaborato, con ventola e radiatori personalizzati accoppiati a una camera di vapore per massimizzare la dissipazione del calore.

razer project valerie 07

Il concept ha al suo interno una GTX 1080 che, per quanto potente, non può gestire da sola tre schermi 4K con carichi pesanti. Durante una veloce prova di gioco – in 4K@60 Hz e dettagli Ultra – il sistema si è scaldato rapidamente e ha iniziato a fare rumore. Anche al tatto era decisamente caldo. Forse a 11.520 x 2160 avrebbe semplicemente fuso.

razer project valerie 08

Il portatile, inoltre, è dotato di una tastiera meccanica a basso profilo e sotto ogni schermo è presente una striscia LED che può essere gestita dal software Razer Chroma.

razer project valerie 04
razer project valerie 03

Trattandosi di un concept non c'è un prezzo, mentre per quanto riguarda l'autonomia i rappresentanti di Razer affermano che Project Valerie ha la stessa batteria del Razer Blade Pro, un prodotto che ha quattro ore di autonomia. Aggiungeteci due schermi 4K e i conti sono presto fatti.

razer project valerie 05

Oltre al chiaro stupore davanti a un prodotto simile, viene da chiedersi se Valerie sia destinato a fare la stessa fine del computer modulare Project Christine, mai giunto in commercio. Per ora questo prodotto ci sembra utopia allo stato puro, ma mai dire mai.

razer project valerie 01
razer project valerie 02

Rimangono alcuni chiari interrogativi davanti a un concept simile, che esulano dalle prestazioni (comunque un problema) e riguardano il peso, la stabilità con i tre schermi aperti e l'affidabilità strutturale. Tutti interrogativi che però è inutile porsi ora. Guardiamo le immagini e sogniamo a occhi aperti.