Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

Portatili con ARM e Windows 10 con autonomia di due giorni?

Secondo alcune dichiarazione di Microsoft e Qualcomm sembrerebbe che i portatili con processori ARM e Windows 10 in arrivo a fine anno avranno un'autonomia di circa due giorni.

Se cercate un notebook per eseguire solo attività di base, e il vostro unico requisito inderogabile è che la batteria duri più di una giornata, forse dovrete prendere in considerazione i portatili Windows ARM che arriveranno alla fine dell'anno.

Si tratta di prodotti di cui si parla da tempo, quando Microsoft svelò che i prodotti della prossima generazione saranno equipaggiati con processore Qualcomm Snapdragon 835 e saranno in grado di supportare le applicazioni desktop tradizionali grazie a un emulatore Windows 10.

Leggi anche: Snapdragon 835 a nudo: tutte le novità del chip di Qualcomm

È noto che stanno lavorando a questi prodotti aziende come Asus, HP e Lenovo, e sembra che l'autonomia sarà l'aspetto che spingerà i consumatori a comprarli. Il giornalista Tom Warren riporta infatti che nel corso di un evento tenutosi a Hong Kong, Microsoft e Qualcomm hanno fatto alcune indicazioni e fra queste spicca il lavoro messo a punto dagli esperti delle due aziende per consentire agli utenti non solo di lasciare a casa l'alimentatore quando ci si sposta per un giorno, ma di averne bisogno "ogni due giorni o giù di lì" come ha puntualizzato Pete Bernard di Microsoft.

surface rt

Ovviamente questo dato alza l'aspettativa di pubblico ed esperti, e unito alla compatibilità con le applicazioni desktop si prospetta come il vero rimedio pratico al fiasco di Windows RT. Ma a che punto sono i lavori? In un'intervista su ZDNet lo stesso Bernard spiega che nel corso dei primi test sembrava che l'indicatore di carica della batteria di Windows non funzionasse, nel senso che con il procedere del test lo stato di carica risultava sempre al 110%; in realtà il problema non sussisteva, semplicemente l'autonomia era molto prolungata.

Non resta che attendere fine anno per capire se in effetti queste aspettative saranno soddisfatte. Bisognerà inoltre valutare le prestazioni effettive con le applicazioni desktop, perché va bene usare solo applicazioni di base, ma devono funzionare bene. Voi cosa ne pensate?


Tom's Consiglia

Se cercate un notebook ultraeconomico date un'occhiata all'HP G5 255 con CPU AMD, su Amazon è in sconto a 233 euro.