Periferiche di Rete

Recensione: Firewall e VPN USB di Linksys (USBVPN1)

Pagina 1: Recensione: Firewall e VPN USB di Linksys (USBVPN1)

Introduzione

Introduzione

Quando ho letto per la prima volta la descrizione dell’ USBVPN1,
ho pensato che quelli della Linksys fossero impazziti. Mentre stavo già
scrivendo quella che sarebbe stata una recensione piuttosto noiosa sul loro
firewall e VPN USB, mi sono illuminato e ho capito che la Linksys stava cercando
di creare una versione economica e portatile dei loro diffusissimi router VPN
BEFVP41
e BEFSX41.

Dopo averlo testato, posso confermare che hanno raggiunto il
loro scopo, anche se i risultati potrebbero non essere sufficienti per qualcuno.














Informazioni
di base
Standard Ethernet
Certificazione Non
certificato
Chipset N/D
Formato USB


Caratteristiche Principali

L’USBVPN1 è molto più piccolo di quanto appaia
dagli opuscoli della Linksys e ha un aspetto carino. É leggermente più
largo di una consueta scheda di rete per PC ed è sottile più o
meno quanto due schede una sopra l’altra. Spiccano i "vecchi" (pre-Cisco)
colori viola-grigio e non presenta il logo Cisco.

Il primo particolare che ci fa capire che non siamo di fronte
ad una consueta periferica di rete USB, è la presenza ad un’estemità
del connettore USB di tipo A. Dato che si tratta dello stesso
che si trova solitamente sui computer (invece che un connettore USB tipo
B
presente normalmente su questo genere di apparecchi), la Linksys
fornisce un cavo USB A-A (maschio), per facilitare l’installazione.

Tip
Consiglio: Leggete questo
articolo
per capire meglio le differenze tra connettori USB di tipo
A e B.

Tutti i led si trovano sulla parte superiore, insieme ad un
connettore RJ45 per Ethernet 10/100, presente in uno scomparto richiudibile.
Si possono notare led contrassegnati dalle sigle USB, Diag,
Link/Act, Full/Col, 100,
oltre ad un pratico Session che indica quando il tunnel VPN
IPsec è attivo e funzionante.