Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Schede Grafiche

Velocità delle ventole e rumorosità

Pagina 14: Velocità delle ventole e rumorosità

Il dissipatore a doppia ventola dà a Nvidia la libertà di impostare una curva piuttosto conservativa. Dopo un breve periodo di raffreddamento costante durante la fase di riscaldamento, la velocità di rotazione delle ventole sale nettamente quando la GPU arriva a 68 °C. Vediamo anche che la scheda è davvero sensibile all'installazione in un case chiuso, anche se le nostre frequenze hanno mostrato che mantiene frequenze aggressive, malgrado l'ambiente.

Mantenere queste frequenze significa semplicemente che le ventole devono girare più rapidamente rispetto alla stessa scheda su un banchetto di test aperto, in particolare quando il TU102/TU104 raggiunge la sua temperatura di punta.

fan temp 01
fan temp 02
fan temp 2080 01
fan temp 2080 02

Anche con l'aiuto di una grande e pesante camera di vapore, non c'è margine per far girare le ventole più lentamente. Sono già ben regolate da Nvidia. D'altra parte, potete aumentare la velocità delle ventole per raggiungere frequenze GPU Boost più alte. È qualcosa che però volete davvero?

  GeForce RTX 2080 FE GeForce RTX 2080 Ti FE
Velocità ventole (massima)
Banchetto di prova aperto
1907 RPM (Gaming) 2136 RPM (Gaming)
Velocità ventole (media)
Banchetto di prova aperto
1887 RPM (riscaldata) 2122 RPM (riscaldata)
Velocità ventole (massima)
Case chiuso
1959 RPM (Gaming) 2281 RPM (Gaming)
Velocità ventole (media)
Case chiuso
1942 RPM (riscaldata) 2274 RPM (riscaldata)
Rumrosità (media) 39.6 dB(A)
Case chiuso
41.9 dB(A)
Case chiuso
Rumorosità (Idle) 31.3 dB(A) 31.8 dB(A)
rumor
RTX 2080 Ti, clicca per ingrandire
rumor 2080
RTX 2080, clicca per ingrandire

La GeForce RTX 2080 Ti deve dissipare 55W in più della RTX 2080 e questa differenza "si fa sentire". Un risultato di quasi 42 dB(A) non può essere definito troppo fastidioso, ma il dissipatore a doppia ventola non è nemmeno il più silenzioso che abbiamo mai testato. Nvidia non può aggirare le leggi della fisica: con due slot di espansione con cui lavorare, non si può avere un risultato migliore di questo. Detto questo la RTX 2080 Ti si comporta sicuramente meglio della GTX 1080 Ti con un TDP simile.

La GeForce RTX 2080 Founders Edition non dà fastidio lungo l'intera banda di frequenza; le sue ventole sono piacevolmente silenziose. C'è un picco dipendente dalla velocità che emerge nell'analisi spettrale, ma anche se l'abbiamo misurato, non è qualcosa che dà fastidio all'udito.

Il rumore di sottofondo della circuiteria di regolazione della tensione è visibile nel nostro grafico, ma si perde quasi tutto nel rumore ambientale. Un'uscita misura di poco meno di 40 dB(A) è encomiabile per una scheda a doppio slot. Nvidia è sicuramente riuscita a creare un dissipatore che supera sotto ogni aspetto la sua soluzione precedente.