Schede Grafiche

Resident Evil 3, ecco come gira su schede video Radeon

Dopo avervi raccontato la nostra opinione di Resident Evil 3 con la recensione uscita sulle pagine di Game Division, oggi daremo uno sguardo a come si comporta il titolo di Capcom su PC, in particolare con le schede video AMD Radeon RX Navi. Abbiamo potuto eseguire questi test grazie ad AMD, che ci ha fornito in anteprima i driver Radeon Adrenalin 20.4.1, sviluppati proprio per Resident Evil 3.

In questo articolo ci concentreremo quindi sulle prestazioni delle GPU Radeon, ma ovviamente non appena saranno disponibili anche i driver Nvidia dedicati a Resident Evil 3 faremo un confronto tra le varie soluzioni, similmente a quanto fatto con Call of Duty Warzone (potete recuperare qui l’articolo dedicato).

Iniziamo parlando dei requisiti minimi. Per giocare a Resident Evil 3 vi servirà un Intel Core i5-4460 o un AMD FX-6300, una scheda video GTX 760 o Radeon R7 260X 2GB e 8GB di memoria RAM. I requisiti consigliati indicano invece un processore Intel Core i7-3770 o AMD FX-9590, una scheda video GTX 1060 3GB o Radeon RX 480 4GB e 8GB di RAM. Nulla di esagerato quindi, ma se il vostro computer non dovesse rispettare i requisiti consigliati, sappiate che Resident Evil 3 offre un buon numero di opzioni grafiche per adattarsi al meglio a tantissime configurazioni diverse.

Resident Evil 3 integra interessanti ottimizzazioni per le schede video AMD Radeon RX Navi e alcune funzionalità uniche come AMD FidelityFX, un filtro che migliora i dettagli nelle aree a basso contrasto, migliorando così in modo significativo la nitidezza e la definizione dell’immagine. C’è da sottolineare anche che grazie al bundle Raise the Game AMD regalerà, dal 3 al 25 aprile, Resident Evil 3, Monster Hunter World: Iceborne Master Edition e 3 mesi di Xbox Game Pass per PC a tutti coloro che acquisteranno una scheda video della serie Radeon RX 5700 o Radeon RX 5600 presso i rivenditori che aderiscono all’iniziativa. Se volete approfittarne e acquistare una nuova GPU per la vostra configurazione, vi consigliamo questa Radeon RX 5600 XT Sapphire Pulse, disponibile su ePrice.

Prestazioni

Come detto in apertura, in questa analisi ci concentreremo solamente sulle schede video AMD Radeon RX Navi. Prendendo in esame la Radeon RX 5500 XT 8GB, la Radeon RX 5600 XT, la Radeon RX 5700 e la Radeon RX 5700 XT abbiamo di fatto provato tutta la gamma di proposte AMD, in modo da fornirvi un quadro completo delle prestazioni, quantomeno se si parla delle GPU proposte dalla casa di Sunnyvale.

Prima di andare a vedere nel dettaglio i risultati ottenuti dalle schede video, facciamo alcune premesse. Innanzitutto Resident Evil 3 non ha un benchmark integrato, quindi abbiamo dovuto trovare un percorso che fosse ripetibile per eseguire il nostro benchmark. Abbiamo scelto un tratto all’aperto con fiamme, vari effetti luminosi e zombie a cui sparare; questo dovrebbe permetterci di avere un’idea delle prestazioni durante tutto il gioco, ma non possiamo escludere con assoluta certezza che in alcuni momenti particolarmente concitati registrerete una manciata di FPS in meno.

I test sono stati effettuati con le impostazioni grafiche alla massima qualità disponibile sulla nostra classica configurazione di prova, che vi lasciamo qui sotto.

Processore Intel Core i9-9900K (acquistabile qui)
Scheda madre Asus ROG Z390 Maximus XI Hero (WiFi) (acquistabile qui)
RAM 2×8 GB DDR4 Corsair Dominator Platinum RGB 3600 MHz (acquistabile qui)
Alimentatore Sharkoon Silentstorm IceWind Black 750W (acquistabile qui)
SSD Corsair MP600 2 TB (acquistabile qui)
Dissipatore Noctua NH-U12A (acquistabile qui)
Banchetto Dimastech Mini V1.0
Driver AMD Radeon Adrenalin 2020 Edition (20.4.1)

Prestazioni in 1080p

In Full HD non c’è nulla di particolare da segnalare: tutte le schede video si comportano in maniera egregia, compresa la Radeon RX 5500 XT 8GB che fa segnare un 99esimo percentile di 70,3 FPS. Se avete una Radeon RX 5700 XT potrete giocare in tranquillità anche a 144 FPS, sfruttando al massimo il vostro monitor FreeSync.

Prestazioni in 1440p

A risoluzione Quad HD la Radeon RX 5500 XT 8GB scende di poco sotto ai 60 FPS, fermandosi a 57,5 FPS. Nulla di preoccupante comunque, basterà abbassare leggermente il dettaglio grafico per tornare abbondantemente sopra i 60 frame al secondo. Ottimi risultati anche per le due schede “di mezzo”: la Radeon RX 5600 XT raggiunge gli 89,8 FPS e tallona la Radeon RX 5700, che fa registrare 93,9 FPS. Entrambe queste soluzioni permettono quindi di giocare a Resident Evil 3 senza problemi anche a 1440p, mantenendo sempre le impostazioni grafiche al massimo.

Prestazioni in 2160p

In 4K tutte le schede scendono sotto i 60 FPS, ma la Radeon RX 5700 XT fa segnare l’impressionante valore di 54,2 FPS. Ciò significa che, anche in questo caso, vi basterà ritoccare qualche piccolo dettaglio nelle impostazioni grafiche per poter giocare in maniera fluida anche a 2160p. La Radeon RX 5500 XT 8GB a questa risoluzione si ferma a 30 FPS: non è una scheda pensata per giocare in 4K, ma impostando un livello di dettaglio basso potreste riuscirci.

Discorso simile per la Radeon RX 5600 XT e per la Radeon RX 5700, che raggiungono rispettivamente 39,1 FPS e 47 FPS in 4K. Anche in questo caso, andando a giocare con le molte impostazioni grafiche riuscirete senza troppe difficoltà a giocare in 4K con un framerate intorno ai 60 FPS.