Storage

Samsung 850 PRO: SSD veloci con memoria verticale

Samsung 850 PRO. Non si tratta solo della nuova serie di SSD di fascia alta del colosso sudcoreano destinata al settore consumer, più precisamente ai cultori delle alte prestazioni, ma soprattutto della prima famiglia di prodotti per il grande pubblico a integrare memoria flash 3D, meglio nota come vertical NAND (V-NAND).

A differenza della tradizionale memoria NAND flash, la V-NAND si sviluppa in verticale. L'analogia più efficace è quella con il settore edilizio, dove per inserire più abitazioni in uno spazio ristretto si costruisce verso l'alto. In questo caso abbiamo 32 strati di celle sovrapposti l'uno sull'altro, con benefici non solo sul fronte della densità, ma anche sulla velocità e sul consumo energetico.

Per questo l'azienda dichiara prestazioni in lettura e scrittura sequenziale che raggiungono rispettivamente un massimo di 550 MB/s e 520 MB/s. Le prestazioni casuali invece toccano un massimo di 100.000 IOPS (operazioni di input/output al secondo) in lettura e 90.000 IOPS in scrittura. Risultati elevati, che possono ulteriormente essere ritoccati attraverso il software Magician e la modalità RAPID, che usa la memoria RAM libera del PC come cache.

Purtroppo l'interfaccia rimane la classica SATA 6 Gbps, che oggigiorno rappresenta il vero freno per le prestazioni di un SSD. Sarebbe interessante vedere questa memoria a bordo di un prodotto SATA Express (interfaccia che supporta fino a 10 Gpbs). Al centro della nuova famiglia 850 PRO troviamo un controller MEX a tre core con frequenza di 400 MHz, coadiuvato da un massimo di 1 GB di memoria cache LPDDR2 (1 MB di cache ogni GB di capacità, per cui il modello da 128 GB ha 128 MB di cache e così via).

Le nuove proposte sono dotate di Dynamic Thermal Guard, una tecnologia che monitora la temperatura ambiente e impedisce potenziali perdite di dati da surriscaldamento. Non mancano la tecnologia Self-Encrypting Drive (SED) per la codifica dei dati, il supporto hardware AES-256 bit e agli standard Trusted Computing Group (TCG) Opal v2.0.

Secondo Samsung la memoria V-NAND è in grado di gestire fino a 80 GB di dati scritti ogni giorno, che equivalgono a 150 Terabytes Written (TBW), ovvero a 150 terabyte scritti sull'SSD prima di avere problemi. E se mai s'incontrassero malfunzionamenti vari, la garanzia di 10 anni è di grande aiuto.

La gamma Samsung 850 PRO arriverà in 53 paesi entro la fine di questo mese in quattro modelli versioni: 128 GB, 256 GB, 512 GB e 1 terabyte (TB) a prezzi rispettivamente di 130, 230, 430 e 730 dollari, leggermente elevati per gli standard del settore che tendono a 0,6 dollari per gigabyte ma è comprensibile per via della nuova tecnologia usata e della garanzia di 10 anni.