Storage

SanDisk punta sugli SSD con i modelli Ultra Plus e X100

SanDisk ha presentato due nuovi SSD che fanno uso di memoria prodotta a 19 nanometri, uno per il canale retail e uno per i clienti OEM. Purtroppo l'azienda non ha svelato che tipo di controller usano questi due prodotti. Il modello SanDisk Ultra Plus con interfaccia SATA 6 Gbps offre una velocità in lettura sequenziale fino a 530 MB/s, mentre si ferma a 445 MB/s per quanto concerne la scrittura sequenziale.

Il nuovo drive è disponibile in capacità di 64 GB, 128 GB e 256 GB al prezzo suggerito al pubblico rispettivamente di 79,90 euro, 114,90 euro e 209,90 euro. L'altra novità SSD, il modello SSD SanDisk X110, è dedicato ai produttori OEM di notebook e tablet.

Il modello X110, successore del SanDisk X100, fornisce secondo l'azienda "elevate velocità di lettura/scrittura sequenziali e casuali" e adotta un'architettura a basso consumo che riduce in modo significativo l'energia consumata dal dispositivo in modalità low power. Il drive è disponibile nel formato SATA da 2,5" per facilitare l'integrazione nei sistemi venduti dagli OEM.

L'azienda statunitense ha anche ha reso noto che l'SSD mSATA U100 da 128 GB è stato scelto da Asus per il proprio Transformer Book, un portatile che si può usare anche come tablet, grazie allo schermo touch che si stacca dalla base.