Tom's Hardware Italia
Schede Grafiche

Radeon RX 5000, Navi mette nuova linfa nelle GPU AMD

Prime informazioni sulla nuova famiglia di schede video AMD Radeon RX 5000, nome in codice Navi. Ecco le prime informazioni e un confronto tra RX 5700 e RTX 2070.

Nel corso della conferenza di apertura del Computex 2019, il CEO di AMD Lisa Su ha svelato i primi dettagli su Navi, architettura alla base della nuova famiglia di schede video che prende il nome di Radeon RX 5000 – 50 come i 50 anni di AMD.

Alla base delle Radeon RX 5000 c’è un’architettura realizzata con processo produttivo a 7 nanometri che AMD chiama RDNA, Radeon DNA. Lisa Su ha toccato alcuni punti fondamentali alla base di Radeon DNA: PCI Express 4.0, un nuovo progetto per le Compute Unit, una rinnovata gerarchi multi-livello per la cache e una pipeline semplificata.

Il nuovo progetto delle Compute Unit garantisce maggiori prestazioni per ciclo di clock ed efficienza, mentre la nuova struttura della cache permette di ridurre la latenza, aumentare in bandwidth e ridurre i consumi. La pipeline semplificata permette di ottimizzare le prestazioni per clock e aumentare le frequenze.

Per questo AMD parla di prestazioni per clock il 25% maggiori rispetto all’architettura Vega e il 50% in più di prestazioni per watt. L’azienda ha mostrato anche una demo di una scheda chiamata Radeon RX 5700, paragonata a una RTX 2070 in Strange Brigade: la scheda è stata in grado di garantire prestazioni oltre il 10% superiori, con il frame rate di 110 fps circa contro 100 fps.

La famiglia Radeon RX 5000 debutterà a luglio, ma maggiori dettagli sulle prestazioni, i modelli, i prezzi e i dettagli tecnici saranno rivelati all’E3 il 10 giugno.