Raffreddamento

Scythe Mugen 5, dal Giappone aria fresca sui microprocessori

La giapponese Scythe ha presentato il dissipatore Mugen 5. Si tratta di un prodotto a singola torre, con un radiatore in alluminio e sei heatpipe in rame – anche la base è in rame.

scythe mugen 5 01

L'azienda ha cercato la massima compatibilità con tutte le configurazioni, proponendo un design asimmetrico per fare spazio anche i moduli di memoria più alti.

scythe mugen 5 02

Anche l'altezza, pari a 15,4 cm, permette al dissipatore di adattarsi a un più ampio numero di configurazioni (il peso, ventola inclusa, è di 890 grammi). Per evitare la corrosione Scythe ha placcato con il nickel sia la base che le heatpipe.

scythe mugen 5 04

Oltre al radiatore in sé, Scythe si affida a una ventola Kaze Flex 120 PWM che offre una durata di vita di 120.000 ore e può girare tra 300 e 1200 RPM, muovendo un flusso d'aria tra 16,6 e 51,17 CFM. Scythe indica una rumorosità massima di 24,9 dB.

La ventola con cuscinetto "Sealed Precision FDB" è dotata di isolanti in gomma negli angoli per impedire che le vibrazioni si trasferiscano al radiatore.

scythe mugen 5 03

Scythe offre insieme al dissipatore un secondo set di clip per montare eventualmente una seconda ventola. Non mancano pasta termica e cacciavite. Compatibile con tutte le piattaforme Intel e AMD attuali, il Mugen 5 è venduto sul mercato europeo a 40,50 euro IVA esclusa.

Scythe Mugen 4 PCGH Edition Scythe Mugen 4 PCGH Edition
  

Scythe Mugen MAX Scythe Mugen MAX