Storage

Seagate: SSD ibridi con memorie SLC e MLC?

Seagate, azienda produttrice di hard disk, rimane alla finestra per quanto riguarda gli SSD. Il primo prodotto Seagate basato sulla tecnologia memoria NAND flash arriverà nel 2009 e sarà indirizzato al settore enterprise. Non è ancora noto quando l'azienda partorirà il primo prodotto consumer.

Seagate, tuttavia, sta investendo molto per debuttare con prodotti in grado di soddisfare la sua clientela più affezionata. "Con ben 100 milioni di dollari, Seagate sta cercando di risolvere alcuni dei problemi della tecnologia attuali, come l'elevato costo di produzione e i cicli di lettura/scrittura limitati", ha dichiarato l'amministratore delegato dell'azienda, Bill Watkins.

La soluzione identificata da Seagate sarebbe creare una nuova tecnologia che combina le single-layer cell (SLC) e le multi-layer cell (MLC). Le prime dovrebbero portare maggiore affidabilità, mentre le seconde dovrebbero contribuire ad abbassare i costi di produzione. Watkins non ha voluto rivelare altro, affermando solamente che questa tecnologia "ibrida" ha bisogno di un nuovo controller.