Schede Grafiche

Sembra una scheda video ma non lo è, si chiama Intel VCA 2

Al NAB 2017 di Las Vegas Intel ha presentato Visual Compute Accelerator 2. Un neofita potrebbe scambiarla facilmente per una scheda video, ma anche se qualche tratto in comune c'è, Intel è lungi dall'entrare in settore ben presidiato da Nvidia e AMD. D'altronde i precedenti tentativi, non ultimo il progetto Larrabee (riciclato nelle schede Xeon Phi per i supercomputer), sono stati un buco nell'acqua.

Intel VCA 2 è una scheda acceleratrice destinata ai server e, più in particolare, a quei sistemi deputati allo streaming di video 4K, di grafica o di contenuti in realtà virtuale. A bordo di questa scheda troviamo un chip grafico Iris Pro Graphics P580 e tre Intel Xeon E3-1500 v5. Al pari delle schede video, VCA 2 si collega al sistema tramite interfaccia PCI Express 3.0.

intel vca

La GPU P580, per chi non ne avesse memoria, era a bordo di alcuni processori Skylake per sistemi embedded (modelli R). Al suo interno 72 Execute Unit (EU) affiancati da 128 MB di EDRAM. Iris Pro P580 trovò spazio anche in Skull Canyon, mini PC della linea NUC votato al gaming.

Visual Compute Accelerator 2 non sarà acquistabile al dettaglio (in negozi fisici oppure online), ma sarà venduta da Intel direttamente ai produttori di server e realtà interessate. Al momento non sono noti disponibilità e prezzi. VCA 2 è un aggiornamento di VCA, versione precedente basata su GPU Iris Pro Graphics P6300 e chip Broadwell Xeon E3-v4.

PC World racconta che nel corso della manifestazione Haivision ha mostrato il suo KB 4K Encoder equipaggiato con la nuova soluzione di Intel. La scheda ha dato il suo apporto nella gestione e distribuzione di contenuti a 360 gradi ripresi da una videocamera Nokia OZO Live 4K e poi visualizzati su visori di realtà virtuale.

Sul proprio sito Intel spiega che Visual Compute Accelerator "è ideale per la distribuzione di video, compiti di workstation remota, sorveglianza e cloud gaming dove la transcodifica di fascia alta è necessaria". Un settore in cui anche Nvidia e AMD sono presenti. Di recente AMD ha siglato un accordo con LiquidSky, piattaforma di gioco in streaming.

Tramite la tecnologia Radeon Virtualized Encoding, AMD e LiquidSky useranno le GPU Vega per offrire ogni genere di titolo in streaming anche su dispositivi inadeguati (computer con grafica integrata, tablet, smartphone). Nel corso dell'evento Capsaicin & Cream che si è tenuto alla GDC 2017 la casa di Sunnyvale ha mostrato una demo di Battlefield 1, gestito in streaming da un server con GPU Vega, giocato su un tablet Surface a 1080p con ottime prestazioni.

Intel Core i5-7600K Intel Core i5-7600K