Tom's Hardware Italia
Memorie

SK Hynix annuncia chip di memoria DDR5 da 16 gigabit e 5200 Mbps

SK Hynix ha annunciato di aver messo a punto chip di memoria DDR5 da 16 gigabit. Il debutto dei moduli DDR5 è atteso per il 2020, quando inizieranno a fare capolino le prime piattaforme compatibili.

SK Hynix ha annunciato di aver completato lo sviluppo del suo primo chip di memoria DDR5. Il chip in questione offre una densità di 16 gigabit e si propone come la prima DDR5 totalmente compatibile con la specifica messa a punto della JEDEC, ancora in fase di finalizzazione. La produzione in volumi è attesa per il 2020.

Il nuovo chip DDR5 di SK Hynix supporta un trasfer rate pari a 5200 Mbps, il 60% in più dei 3200 Mbps garantiti ufficialmente dalle DDR4. In questo modo la nuova memoria può processare 41,6 GB di dati (11 video Full HD da 3,7 GB ciascuno al secondo).

La memoria opera a 1,1 volt, meno degli 1,2 volt della memoria DDR4. Il chip DDR5 è stato prodotto con la seconda generazione del processo produttivo nella classe dei 10 nanometri di SK Hynix, noto come 1Ynm.

L’azienda ha anche dichiarato di aver già avviato le consegne di RDIMM e UDIMM DDR5 a un produttore di chipset di primo piano (Intel? AMD?) in modo da sostenere lo sviluppo di piattaforme server e client con supporto alle nuove memorie. Il mese scorso anche Cadence e Micron hanno annunciato lo sviluppo di DDR5 da 16 gigabit, in vista di una produzione che dovrebbe partire verso la fine del 2019. Secondo le due aziende le DDR5-3200 garantiranno un incremento del bandwidth di 1,36 volte rispetto alle DDR4-3200.