Schede madre

Socket sTRX4, AMD promette un lungo supporto

Le CPU Ryzen Threadripper di terza generazione annunciate la settimana scorsa non sono compatibili con il socket TR4 delle schede madre X399. AMD ha introdotto un nuovo socket, sTRX4, e un nuovo chipset chiamato TRX40.

Di conseguenza anche i Ryzen Threadripper precedenti non sono installabili nelle nuove motherboard TRX40 con socket sTRX4. Il tutto malgrado i due socket abbiano lo stesso numero di pin, 4094. Questo ha creato un po’ di malumore tra gli interessati a realizzarsi una workstation AMD, e per questo l’azienda è intervenuta per spiegare meglio la sua decisione.

Il problema è che i due socket sono incompatibili elettronicamente. A detta di AMD, la mappatura dei pin per quanto riguarda tensione e dati è diversa. La buona notizia è che il socket sTRX4 non verrà sostituito presto, insomma plausibilmente AMD lo manterrà per diverso tempo.

“Sono due le ragioni di tale scelta”, ha scritto AMD in un post su Reddit. “In primo luogo volevamo ottenere le massime prestazioni ed sTRX4 ci aiuta a fare esattamente questo. Secondariamente, il cambio di socket ci prepara anche per lo sviluppo futuro e la scalabilità della piattaforma Threadripper, sia a breve che a lungo termine”.

Come già spiegato, la piattaforma Ryzen Threadripper di terza generazione offre un totale di 88 linee PCIe 4.0, di cui 72 utilizzabili (CPU e scheda madre). I processori Threadripper 3000, di per sé, offrono 48 linee PCI Express 4.0.

In particolare tra la CPU e il chipset vi sono 8 linee PCIe 4.0, mentre in passato c’erano 4 linee PCIe 3.0. Questo permette ad AMD di quadruplicare il bandwidth tra CPU e chipset e di conseguenza gli utenti potranno usare molti più dispositivi collegati al chipset alle massime prestazioni.

AMD intende supportare il socket sTRX4 per molti anni così da incoraggiare gli appassionati ad acquistare le motherboard TRX40. Da questo cambiamento ci si aspetta quantomeno che la piattaforma rimanga stabile per tre generazioni di Threadripper (una in più rispetto a TR4/X399), quindi tre anni se AMD manterrà la cadenza di sviluppo attuale.

Sarà interessante vedere cosa succederà con l’avvento delle memorie DDR5 e il PCI Express 5.0, che quasi sicuramente richiederanno un nuovo socket. A questo punto è lecito aspettarsi un nuovo socket per i Threadripper nel 2022.