Storage

Prestazioni in un NAS

Pagina 3: Prestazioni in un NAS

Abbiamo usato un Thecus N8880U-10G per i nostri test. Ha un processore dual-core Intel Core i3-2120 a 3,3 GHz. Questo sistema ci permette di testare con un massimo di otto dischi in RAID 0, 1, 5, 6, 10, 50, 60, o JBOD. Il sistema Thecus è venduto con un adattatore di rete 10GbE di fabbrica e fornisce prestazioni elevate. Abbiamo usato una connessione Gigabit, ma in futuro pensiamo di usare 10 GbE.

thecus

Il successivo passaggio per i dati è tramite uno switch enterprise che è il cuore del nostro ambiente offline. Richiamiamo i carichi da un server dual socket con schede Intel 10 Gigabit Ethernet e un sacco di memoria per assicurare prestazioni costanti.

Prodotti usati per il confronto

Abbiamo solo due unità Toshiba N300 da 8 TB e WD Red 8 TB, insufficienti per configurazioni a quattro dischi, per cui le eliminiamo dai test. Abbiamo aggiunto una configurazione con quattro dischi Seagate Enterprise NAS da 8 TB per colmare il gap.

Abbiamo configurazioni con quattro Western Digital Red da 10TB e Red Pro da 6TB. Gli HGST Deskstar da 6 TB sono presenti anche nel test dei NAS. Siamo concentrati sul Seagate IronWolf da 12 TB, ma abbiamo anche il modello da 10 TB. Svolgiamo i nostri test su tutti i dischi in configurazione RAID 5 con quattro unità.

Prestazioni in lettura sequenziale SMB

test 30
test 31

Non vediamo alcuna separazione tra le configurazioni durante i test in lettura sequenziale. Le unità mantengono le massime prestazioni della rete senza far fatica. Le unità assorbono la larghezza di banda della rete di picco a QD2.

Prestazioni in scrittura sequenziale SMB

test 32
test 33

Abbiamo riscontrato molta variabilità con dati da 256KB e 512KB. Il carico di scrittura sequenziale 128KB satura di nuovo la rete.

Prestazioni con carico sequenziale misto SMB

test 34
test 35

I due HDD IronWolf non brillano in questo test. Questo test lavora a QD4 e i risultati si allineano con i risultati del test con un solo disco.

Prestazioni in lettura casuale SMB

test 36
test 37
test 38

La configurazione costituita dagli IronWolf da 12 TB insegue le altre, mentre quella con HDD da 10 TB si è comportata molto bene. Testare su una rete con dispositivi ottimizzati per fornire prestazioni solide con un tetto di basso consumo è complicato. I NAS consumer tendono a dare priorità ai bassi consumi piuttosto che alle prestazioni. La costanza, di conseguenza, ne risente.

Prestazioni in scrittura casuale SMB

test 39
test 40
test 41

Testiamo le prestazioni casuali con dati sempre più grandi. Gran parte del nostro trasferimento dati sarà sequenziale, ma Hyper-V tende a fare un uso pesante dei dati 4KB. VMWare, d'altra parte, tende a usare blocchi da 8KB.

Prestazioni con carichi casuali misti SMB

test 42
test 43
test 44
test 45

I nostri test casuali sono ampiamente prevedibili. La rotazione a 7200 RPM, insieme all'alta densità dei piatti, garantisce prestazioni casuali impressionanti.

Carichi server SMB

Questo test stressa sia il sistema che i dischi. In questo caso i Seagate IronWolf da 12 e 10 TB offrono maggiori prestazioni dei Red da 5400 RPM.

iSCSI, prestazioni software reali PCMark 8

iSCSI è una delle nostre tecnologie di archiviazione preferite, ma in molti non ne hanno mai sentito parlare. Se avete diversi computer in casa, iSCSI è un gran modo per consolidare l'archiviazione in un singolo dispositivo. Ogni sistema vede solo il volume che volete che veda.

La parte migliore è che il volume si presenta al vostro PC come un volume normale. Potete fare lo stesso con un disco mappato su una rete, ma alcuni giochi e software non possono vedere o usare i dischi mappati come archiviazione locale. Con iSCI è come se il disco fosse all'interno del vostro PC. Questa tecnologia vi facilita la vita se avete bambini con grandi collezioni di giochi su Steam ma PC di piccole dimensioni.

Bandwidth archiviazione

test 64

Non siamo rimasti sorpresi di vedere il Seagate Enterprise NAS davanti a tutti perché è stato progettato per questo ambiente. I Seagate IronWolf inseguono da vicino, mentre il Western Digital Red da 10 TB non è così distante.