Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
CPU

Rendering, codifica e compressione

Pagina 8: Rendering, codifica e compressione

Rendering

Le CPU Ryzen 7 hanno un sacco di supporter tra chi fa rendering. Ryzen 7 2700X rappresenta un solido passo in avanti rispetto ai processori della serie 1000 nei nostri test multi-thread. Le prestazioni sono al livello del 1800X nei nostri test.

I processori Intel dimostrano il loro vantaggio nelle prestazioni per core nei nostri test che sfruttano leggermente i thread. Allo stesso tempo Ryzen 7 2700X stock si è dimostrato più rapido rispetto allo stesso chip overcloccato in molti degli stessi benchmark, dato che la frequenza di boost dual-core di 4,3 GHz è superiore al nostro overclock su tutti i core, pari a 4,2 GHz.

Codifica e compressione

LAME è la quintessenza del carico single-thread che di solito evidenzia il vantaggio nelle prestazioni per clock di Intel. Stavolta però Ryzen 7 2700X e Ryzen 5 2600X si sono piazzati sopra il Core i7-8700K in versione stock.

I nostri test di compressione e decompressione lavorano direttamente dalla memoria di sistema, rimuovendo i nostri SSD dall'equazione. Ryzen 7 2700 fa buon uso dei suoi 8 core, battendo la maggior parte dei concorrenti.

C'è una differenza più grande tra i processori Intel e AMD nel nostro test HandBrake x265 rispetto a quello x264, dato il pesante affidamento del primo sulle istruzioni AVX. Le CPU AMD appaiono decisamente migliori in entrambi i test rispetto al solito. Le migliori frequenze multi-core Precision Boost 2 aiutano a livellare il campo di gioco.