Storage

TiDAL Systems, un nuovo progettista di controller per SSD

È nato un nuovo progettista di controller per SSD. Si chiama TiDAL Systems ed è formato da professionisti del settore che precedentemente hanno militato in aziende come SandForce, LSI e Skyera. L'amministratore delegato e cofondatore di TiDAL Systems è invece Mike Lee, precedentemente impiegato in SK Hynix dove ricopriva il ruolo di direttore dello sviluppo dei controller per SSD presso Link A Media Devices (LAMD).

TiDAL Systems

A scovare questa nascente azienda, a cui auguriamo ogni sorta di bene, è stato il sito Tweaktown, il quale ha pubblicato anche la foto che vedete in questa notizia. Al momento non ci sono informazioni più specifiche sull'azienda, né su quando il frutto del suo lavoro. Online si trova solamente una descrizione di massima.

"Sfruttiamo i nostri rivoluzionari algoritmi di compressione dati e correzione degli errori (LDPC) per creare i controller più potento e soluzioni firmware/software collegate per rispondere al mercato in rapida crescita dei prodotti d'archiviazione basati su memoria NAND Flash, che sono essenziali per cloud computing, centri dati, smartphone, tablet PC e ultra-portable computing appliance".

Samsung 850 Pro 128 GB Samsung 850 Pro 128 GB
Crucial M550 128 GB Crucial M550 128 GB
Samsung 840 EVO 120 GB Samsung 840 EVO 120 GB

Ricordiamo che recentemente SandForce è passata nelle mani di Seagate. Era stata acquistata da LSI, che a sua volta era stata comprata da Avago – che evidentemente ha ritenuto più proficuo vendere SandForce al migliore offerente. D'altronde il mercato degli SSD non è dei più semplici e dopo anni in cui molte aziende hanno cercato fortuna chi può controllare al meglio la filiera si è imposto: Samsung, Intel, Micron, SanDisk e Toshiba (che non a caso ha acquisito la divisione SSD di OCZ). Per tutti gli altri la vita è dura, quindi siamo curiosi di vedere come se la caverà TiDAL Systems. A volte avere la migliore tecnologia non basta.