Tom's Hardware Italia
Software

Windows 10 Threshold 2, un corposo aggiornamento a novembre

Windows 10 riceverà l'aggiornamento Threshold 2 a novembre. Si scaricherà tramite Windows Update e conterrà diverse novità. Ecco alcune indiscrezioni.

Prima di Redstone, aggiornamento atteso per il prossimo anno, Windows 10 riceverà Threshold 2. Secondo le indiscrezioni si tratterà di un pacchetto cumulativo che non sarà distribuito sotto forma di una nuova build, bensì come un aggiornamento tramite Windows Update. La sua distribuzione è attesa per novembre e sarà nota come Windows 10 Fall Update, anche se nel sistema di aggiornamento sarà indicato come "Windows 10 November 2015".

windows 10

Nonostante il lavoro sulle build distribuite agli Insiders sia incessante e palpabile, Threshold 2 rappresenterà il primo "major update" per il nuovo sistema operativo. Si mormora che per differenziarlo dalla versione RTM questo update cambierà il numero di versione in 1511, dove il 15 starà per 2015 e l'11 per novembre.

Sarà possibile aggiornare a Windows 10 Fall Update direttamente dalla versione RTM di Windows 10, senza dover installare altri update precedentemente. Allo stesso modo chi passerà da Windows 7/8.1 a Windows 10 riceverà immediatamente il Fall Update. Non sarà nemmeno necessario riattivare il sistema operativo, al contrario di quanto avviene con le build complete.

Quali saranno le novità? Oltre a tutti i cambiamenti implementati nelle build distribuite ai Windows Insiders ci saranno un migliorato Media Creation Tool, miglioramenti al browser Edge (purtroppo non le estensioni) e all'assistente virtuale Cortana. Ci saranno anche ritocchi sparsi di entità minore, e soprattutto sarà possibile attivare Windows 10 con il product key di Windows 7, 8 o 8.1, come anticipato nelle scorse settimane

Microsoft Windows 10 Home Microsoft Windows 10 Home
Microsoft Windows 10 Professional Microsoft Windows 10 Professional