Software

Windows 11, il nuovo menu Start non vi piace? Microsoft ve lo fa cambiare

Il 21 e 22 giugno ci sarà l’Amazon Prime Day, due giorni ricchi di offerte e sconti a tempo limitato! Per non perderne nemmeno una, date uno sguardo alla nostra pagina dedicata

La presentazione di Windows 11 è sempre più vicina e questi giorni che ci separano dal nuovo sistema operativo sono caratterizzati da continui nuovi leak. Nelle ultime ore, ad esempio, vi abbiamo mostrato i primi screenshot e gli sfondi ufficiali di Windows 11 trapelati in rete, con addirittura la possibilità di scaricare e installare l’ISO di una versione preliminare del nuovo sistema operativo.

Grazie alla build diffusa online, sono stati scoperti molti nuovi dettagli che caratterizzeranno Windows 11, come il nuovo menu Start e la barra delle applicazioni. Ovviamente l’immagine del sistema trapelata non è definitiva e Microsoft nel frattempo ha apportato e apporterà ulteriori miglioramenti all’interfaccia, integrando anche nuove funzionalità. Una di queste, come riporta Windows Central, potrebbe essere la possibilità di tornare al classico menu Start di Windows 10, dotato di Live Tiles.

Sebbene non ci siano ancora impostazioni specifiche all’interno dell’interfaccia utente che permettano di tornare al menu Start classico di Windows 10, Rafel Rivera ha mostrato su Twitter di aver scoperto che Microsoft ha già predisposto il tutto e l’utente, ora come ora, può procedere a modificare il menu Start con delle semplici mosse. Chiunque sta già eseguendo la build trapelata in rete nelle scorse ore, può aggiungere una chiave al registro di Windows che renderà disponibile il menu Start con Live Tiles sostituendo quello di Windows 11.

Photo: Windows Central

Per modificare il menu Start basta:

  • Premere Win+R sulla tastiera
  • Scrivere “Regedit” e premere invio
  • Navigare in HKEY_CURRENT_USER\Software\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\Advanced\
  • Premere col pulsante destro e creare un nuovo valore DWORD (32-bit)
  • Dare il nome “Start_ShowClassicMode”
  • Impostare il valore su 1
  • Riavviare il PC

Una volta riavviato il PC, Windows proporrà il menu Start dotato di Live Tiles, come quello di Windows 10. È probabile che Microsoft deciderà di semplificare la procedura, inserendo un’opzione esplicita nelle impostazioni, poiché molti utenti sentiranno la mancanza della vecchia interfaccia e non tutti sono pronti a passare a un nuovo design. A proposito di nuovo design, vi ricordiamo che il nuovo sistema operativo presenterà una barra delle applicazioni più pulita e minimale, un nuovo pulsante Start, gli angoli arrotondati per le finestre e le applicazioni e saranno disponibile anche i widget inseriti in una zona dedicata.