Software

Windows Mixed Reality

Pagina 7: Windows Mixed Reality

Con il Fall Creators Update fa il suo ingresso in scena la piattaforma Windows Mixed Reality, che non è altro che la versione Microsoft di SteamVR o Apple ARKit. Con questa piattaforma Microsoft sta supportando tanto la realtà virtuale quanto quella aumentata, anche se in questo momento è la realtà virtuale il focus principale.

Negli Stati Uniti in primis e in seguito nel resto del mondo stanno arrivando sul mercato dei visori ad hoc per la Windows Mixed Reality. In questo articolo un riepilogo dei visori annunciati finora.

La nuova piattaforma permette l'uso di app Windows 10 in VR; alcune in visualizzazione standard 2D, altre in un'esperienza 3D immersiva. Microsoft e Steam stanno inoltre lavorando per portare i titoli SteamVR sulla piattaforma Windows Mixed Reality, una bella notizia per i videogiocatori stanchi del solito gaming.

Windows Mixed Reality apre la strada a un modo e un'esperienza completamente nuovi di usare il PC, offrendo un ambiente 3D immersivo in cui vedere film, giocare, navigare e persino lavorare.

Se non avete un visore Windows Mixed Reality e volete sperimentare un pizzico di questa novità allora potete optare per un'app chiamata Mixed Reality Viewer, che usa la vostra webcam per mappare l'ambiente e permettervi di piazzare oggetti 3D nel mondo reale.

Potete così creare oggetti tramite Paint 3D e inserirli nel mondo reale… nulla di sconvolgente ma è un passatempo divertente. Ovviamente questa tecnologia assumerà un ruolo importante con il supporto degli sviluppatori.