Software

Windows Phone e Windows, in futuro un solo App Store?

Windows Phone Store e Windows Store uniti, una cosa sola. È questa l'idea di Microsoft, almeno secondo le fonti di The Verge. Il sito riporta che Terry Myerson, capo del gruppo sistemi operativi, avrebbe confermato la mossa davanti a migliaia di dipendenti, in un meeting interno.

Fusione?

Myerson è impegnato nello sviluppo di Windows Phone 8.1 e un aggiornamento "speciale" per Windows 8.1 atteso nella primavera 2014, in linea con il ciclo di sviluppo accelerato inaugurato da Microsoft con Windows 8. "Il dirigente", scrive The Verge, "non ha svelato come dovrebbe funzionare il singolo Windows Store, né se le applicazioni Windows Phone funzioneranno su Windows", conclude il sito.

Solo pochi giorni fa Myerson ha fatto capire, parlando a una platea di analisti finanziari, che il futuro di Windows RT (che hanno abbandonato tutti) e Windows Phone potrebbe "convergere". In tal senso una fusione dei due app store potrebbe essere più che un'ipotesi.

Secondo The Verge Microsoft potrebbe scegliere una strada simile a quella di Apple per la gioia di Tim Cook – e cioè con applicazioni che funzionano sui tablet e non sugli smartphone, mentre le app per smartphone potranno girare anche sui tablet, in determinate modalità. Chiaramente ne sapremo di più in futuro, non resta che attendere.